Idealisti o Realisti?

Posted on Lug 11, 2016 in Blog, Riflessivo | 110 comments

Idealisti o Realisti?

Smetti di combattere i tuoi difetti

logo neutro

Idealisti o Realisti?

Continuiamo “I grandi contrari psicologici” di Oscar Brenifier e riflettiamo su questa coppia…

L’Idealista “Crede nelle idee e ricerca l’ideale”
Il Realista “Accetta il mondo così come gli si presenta”

Vediamo meglio…

logo neutro

Per l’Idealista il mondo non è perfetto e per questo si sforza, impegnandosi a volta anche in compiti impossibili, di realizzare tutto quello che gli può sembrare bello, buono, autentico e giusto, scegliendo di vedere solo il meglio in ogni cosa.
Huao! Con tipi così speranzosi è facile che diventino un esempio per tutti specialmente se raggiungono il successo in quello che fanno. Possiamo pensare che siano il motore dell’umanità per il progresso. Il problema nasce quando l’idealista è solo un sognatore finendo per essere deluso dalle sue illusioni. In questo caso ha due alternative: o abbandona o continua ancora di più nel sogno, rischiando di farsi molto male…

logo neutro

Il Realista, invece, non ha un buon rapporto con le “idee” perché possono essere ingannevoli. Meglio ciò che è concreto, materiale, misurabile. Lui vive nel qui ed ora prendendo in considerazione solo ciò che percepisce piuttosto di quello che potrebbe avvenire. È fantastico quando espone i fatti in modo impersonale ed oggettivo (senza alcun suo filtro od impressione personale). Pertanto, accetta tutto quello che la realtà gli propone (anche se negativo) ed agisce di conseguenza per ciò che è possibile ed importante.
Un tipo così è difficilmente influenzabile da quello che non può verificare e sicuramente non affermerebbe mai qualcosa di cui non è certo. Meglio per lui, quindi, non avere illusioni su nessuno al mondo (mondo compreso). Il problema è che rischia di non accorgersi che potrebbero esserci delle cose diverse da come sembrano e da come sono. Da qui la sua bassa visione futura che lo porta a non avere molta voglia di impegnarsi affinché il mondo diventi migliore.

logo neutro

Visto che è mattina… forse mi sento più idealista???

logo neutro

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

110 Comments

  1. Come cazzo bisogna vivere???mi viene spontanea questa domanda!!!??? Scusa il francesismo ma ormai mi conosci e riconosci là mia ironia…e poi uno degli accordi non dice che non esiste una verità assoluta??

  2. idealista.. realista.. li identifico.. diamogli un nome.. Peter Pan (idealista) e Trilli (realista). Peter si rende conto che tutte le sue idee, tutto il suo ribellarsi l’essere stufo di una vita che sta vivendo.. è tenuto al suolo, non spicca il volo.. e per farlo ha avuto bisogno di dimostrare a tutti che è capace di volare.. vincere la paura del “vuoto” e lanciarsi.. Ed ha volato.. continua a volare, si sente leggero, libero.. ma nonostante gli piaccia volare e “correre” nell’aria… promette a Trilli di rimanere ancorato ai princìpi e valori seri, legati alla famiglia alle amicizie, ad una fede ritrovata.. Posso volare con leggerezza senza per questo perdere serietà!!!

  3. Ecco Alice e lo specchio….lei che vede un cielo azzurro oltre le nuvole e lo specchio che le dice che in fondo è solo cielo…

  4. Io mi sento molto idealista…corro dietro hai sogni e cerco in tutti i modi di poterli realizzare…e quando questo puoi non accade …lo specchio è lì con un te l’avevo detto….

  5. E quando non accade.. quando non vedi quel cielo azzurro.. cosa potresti promettere allo specchio perchè non stia a dirti “te lo avevo detto!”.. prova a fare un accordo!!

  6. Potrei promettere di essere un pò più realista….è anche se quel cielo non è momentaneamente azzurro…è bello cmq !

  7. Certo e’ che l’ideale sarebbe l’equilibrio tra gli opposti…ma non sempre ci si riesce. Percio’ e’ indispensabile la conoscenza di noi stessi e saper cogliere i segnali che il nostro inconscio ci suggerisce.
    Personalmente mi sento…so di essere una idealista incallita…inguaribile…cosi’ come inguaribile romantica! Mi piace…mi ci trovo bene! Lo so che per percorrere un tratto di strada che altri percorrerebbero in quarantacinque minuti, io sono capace di impiegare anche due ore…mi fermo a guardare le pecore…fotografo un tramonto mozzafiato…mi incanto a guardare il districarsi dei rami di un magnifico albero. Sono cosi’! E’ la mia natura! E cosi’ mi piaccio! Poi, perche’ dovrei perdere l’occasione di fotografare un meraviglioso ed irripetibile tramonto?…la meraviglia dell’attimo fuggente!!!
    Realista mi scopro di essere quando mi arrivano le bollette ed i conti da pagare…mi attivo, cerco di risolvere al meglio delle mie possibilita’…poi pero’, mi riapproprio del mio lato idealista…affascinante, pieno di cose da scoprire ed estremamente fantasioso.
    Che noia invece, leggere un libro di Amministrazione o lavorare come impiegato del Catasto!
    Quando sono in difficolta’ chiedo aiuto a qualcuno che stimo…ed il piu’ delle volte le mie emotivita’ negative si placano.
    Importante per me e’ seguire le proprie “inclinazioni”.
    C’e’ un’opera di Artemisia Gentileschi che mi emoziona moltissimo…”Allegoria dell’Inclinazione”, ispirata a tutti gli artisti!

    • Leggere i tuoi dipinti in parole è sempre un piacere! Sai cosa mi verrebbe da dire dall’immagine che hai tratteggiato? Che l’idealista è molto realista quando riconosce di essere in difficoltà! Bello!

    • Che emozione! Che emozione incredibile “rileggermi” dopo tutto questo tempo…e sempre “scrivana”…una “pittrice scrivana”…o una “scrivana pittrice”? Chissa’??? Di sicuro sei stato il primo, se non l’unico, a notare questo mio aspetto…e come vedi, chissa’ per merito di quale “magia”, e’ germogliato, sbocciato, fiorito! Incredibile!!! Ora vado a “nanna” contenta! “Repetita juvant” dicevano i nostri antenati latini…e non posso dare loro alcun torto!!! Bello rileggermi dopo tutto questo tempo…e poi!…ma quanto ho scritto!!! Da pauraaaaa!!! Grazie Capitano, per il “riciclo”!!! 🌼🌸🌞🌸🌼

  8. Bene bene bene. ..un buon mix delle due cose…sono forse una realista idealizzata? Mi sento realista quando non giudico quello che mi succede o i comportamenti degli altri, ma li prendo e, a volte, li comprendo così per come sono e mi appaiono, senza mettere di mezzo la mia mente severa…ma, non detenendo la verità assoluta, a volte potrei sbagliarmi e quello che mi appare potrebbe essere in realtà diverso; il mio lato idealista compare quando non è mediato dalla mente che mi frena e mi frega…quando guardo la natura e la ammiro e sorrido di quello che vedo, anche se non sempre è bellissimo, quando rido e mi diverto anche se il momento non lo consente…boh spero di avere centrato il punto!

    • Fantastico!! E… il “realista idealizzata” è perfetto! Grande!

  9. Credo che per me stessa l’importante sia
    ” IO MI SENTO”!!

  10. …. Mi sento IDEALREALISTA

  11. Oh signore…..
    Allora…io tendo ad essere idealista…assolutamente!! Però… c è un però …ossia, sto imparando ad essere anche realista…
    Che confusiooooone!!! Sono una via di mezzo insomma!

  12. Realista

  13. Mah…Che dilemma!! Sinceramente sono più idealista, ho fatto molte battaglie ( soprattutto per le Donne) da chi ne sono uscita fusa per mto motivi. Il fatto è che se un idealista non diventa concreto non realizza i sogni a cui tiene. Preferisco concreto a realista. Perché il realista perde chiuso nella sua ristretta visione, perde i treni che la vita gli offre, il concreto un po’ idealista, cerca di coglierne almeno il passaggio.
    Buon lunedì a tutti!

  14. Il mondo non sará perfetto… ma la perfezione si sá che non esiste! Se si vuole cambiare qualcosa dovremmo essere noi stessi a farlo perchè si possa vivere in un mondo migliore

  15. in questo presente mi sento idealista nel mio mondo interno,più realista nel mondo esterno.

  16. Dobbiamo decidere di imparare a lasciare vda parte le nostre imperfezioni x vivere meglio. Non è facile ma necessario da fare

    • Concordo Alejandra… e tutto può divenire più “leggero”….

  17. Buongiorno

  18. C’è bisogno di entrambi
    Si, ecco perché siamo così diversi gli uni dagli altri, per completare un quadro perfetto, metti insieme le qualità positive di entrambi…. se così fosse… il mondo sarebbe perfetto IDEALISTA? SIIIIIIIII un bacio Buongiornooooooo✨✨✨

  19. Idealista …assolutamente idealista…se proprio deve attendere una delusione che sia per un sogno. ..

  20. Un mix….inevitabilmente

  21. Sono un’idealista e una romantica sognatrice, vivo spesso sulle soffici nuvole, quindi ho una seconda casa esente da tasse.
    Naturalmente mantengo sempre i contatti con la terra, il problema me lo pongo quando scendo… voglio già risalire… ahahahahahah!!
    Meravigliosa giornata, Franco.

    • Fantastico Fiorella!!! Chissà che splendida visuale… “Realmente nell’ideale”!

  22. Realista ad oltranza!

    • Huao Patrizia!!! Ci vuole un bel fisico per resistere così!!! 😀 complimenti!

    • É stata la vita con le sue circostanze estremamente negative, nel mio caso, a rendermi cosí. Ció nn toglie ke anke gli idealisti abbiano i loro lati positivi. Sono piuttosto flessibile… Ciao 😘!!

    • Comprendo bene quello che scrivi Patrizia… Ed allora, da flessibile… saprai “usarlo” al bisogno qualcosa che dell’ “ideale”, può essere utile… magari per alleggerire qualcosa. Ciao!

    • Ti dedico qs quotazione x dirti ke lo faró… Un abbraccio xx

    • Molto bella Patrizia… e molto vera… Grazie!

    • Grazie a te e buona giornata! 😊

  23. Io dico ..rimanendo in campo psicologia..come uno sdoppiamento di personalità.. dove il realista soffre troppo,subentra il realista in supporto.Credo che resterò sempre un idealista con la testa fra le nuvole mi appoggero’ come sempre al mio lato realista come ancora di salvataggio .Notte Notte

  24. Idealista realista e non ti perdi un difetto

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *