“Ho visto persone a pezzi aiutare chi aveva solo una crepa”

Posted on Lug 15, 2016 in Blog, Riflessivo | 108 comments

“Ho visto persone a pezzi aiutare chi aveva solo una crepa”

Ho visto persone a pezzi aiutare chi aveva solo una crepa

logo neutro

“Ho visto persone a pezzi aiutare chi aveva solo una crepa”

Buongiorno!

Qualche giorno fa mi è arrivata questa immagine tramite WhatsApp e, condividendola con alcuni amici, non abbiamo potuto fare a meno di sentirne la forza…
In essa è racchiusa tutta la forza dell’amore e della com-passione che un essere umano può provare nei confronti di un altro essere umano in difficoltà indipendentemente dalle difficoltà che prova lui.
In qualche modo mi vengono in mente alcuni versetti della lettera di S. Paolo ai Corinzi (1 Cor 13,1-8):

“Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna. E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sono nulla. E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carità, niente mi giova. La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell’ingiustizia, ma si compiace della verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. La carità non avrà mai fine.”

E pensandoci… conosco anche chi è che lo fa veramente…
Un grazie infinito a tutti coloro che riescono a donarsi così!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

108 Comments

  1. Èbbrava Giusy proprio significativo ‘sto testo!

  2. Chi sta a pezzi vede dove sta andando l altro e prova ad aiutarlo nel momento in cui lo fa sta aiutando se stesso

    • È una riflessione molto interessante… Grazie!

    • Prego! Il malato capisce il malato il dott gli devi spiegare bene cos hai, per me r cosi

    • è uno dei concetti basi dell’empatia…. Stando attenti a non entrare nella “simpatia”

    • Se uno a autostima di se e sa chi e, conosce i suoi limiti sa dove fermarsi

    • Ecco… Hai detto il termine giusto…. “Conosce i suoi limiti”…. Purtroppo non sempre abbiamo coscienza e conoscenza di quali siano. A volte la vita ci porta a spostare un po’ più in là la linea di confine che sino a quel momento consideravamo nostra. Ciò non vuol dire che è sbagliato… Ma potrebbe essere un capellino pericoloso come addentrarsi in mare aperto e non avere il fiato sufficiente per tornare a riva…

    • Pero mi devi dire chi sei? Uno psicoloc e io ti RIS sempre ma devo sapere

    • Giusto troppo giusto ma se non sforzi il tuo limite non lo conosci

    • Non sono psicologo… Sono un Counselor che si occupa di temi anche legati alla psicologia.

    • Si vede hai in ottimo approccio e sai bene dove vuoi arrivare,mi piacciono le personi inteliggenti

    • Il raggiungimento di un qualsiasi obiettivo è di per se stesso un forzare un qualsiasi limite che potresti avere. Questo è positivo… I pericoli possono nascere soltanto dal non aver considerato bene quelle che sono le tue vere risorse. Una volta che ne sei cosciente, le puoi rafforzare e raggiungere quello che è importante per te!

    • Il confronto e sempre costruttivo, su quali basi hai scelto me la verita , dai post? O istinto dimmi

    • Tutti e due! Ho “sentito” la schiettezza ed una certa voglia di essere aperto.

    • Fin ora ci sta tutto, cmq bravo

    • Apprezzò la sincerità odio le menzogne, aspetti che ti dia una base dalla quale partire ?fai prima a chiedere

    • grazie a te! Non sempre si ha voglia di condividere le domande che comunque “parlano” di noi. È bello “leggere” la tua voglia di ricerca, di provocazione e, alla fine di “verità”. Sia che possa essere da te condivisa, ma sopratutto rispettata.

    • Cosa ti potrei chiedere? Forse qualcosa che in questo momento senti che per te è come “bloccato” e che potresti volere “sbloccare”. Non so se hai qualcosa di questo tipo su qualsiasi ambito… Su questo, potrei affiancarti.

    • Il rispetto e sacro, non tollerò la scostumatezza la volgarità e pure non sono un santo,pero ho dei punti fermi che per me dovremmo avere tutti,ho un bagaglio di esperienza di vita enorme forse piu di quello che io possa portare

    • lo zaino che tutte le mattine ci mettiamo sulle spalle pesa… La domanda che ci possiamo porre è: “posso togliere qualcosa da questo zaino?”.

    • Non voglio mi serve tutto, e solo che incontri persone che nn sanno niente e parlano,stanno al comando e nn sanno come ci sono tante cose che nn vanno nn e il peso del mio bagaglio a darmi fastidio

    • 10 anni fa sono partito come pellegrino per Santiago di Compostela. Alla partenza mi sembrava che tutto quello che avevo nello zaino fosse, non solo necessario, indispensabile. Chilometro dopo chilometro, metro dopo metro, ho iniziato a buttare via quello che di volta in volta sentivo che veramente era superfluo… Alla fine lo zaino era quasi la metà di quando sono partito… Ma era una questione di sopravvivenza. Non so se come riflessione può essere in sintonia con quello che provi, ma mi sentivo di scrivertela.

    • Va bene ha visto la vita cruda e nuda possiamo parlare mi capirai, no coprenderai che e diverso capire non significa condividere o accettare, giusto il piacere e mio

  3. Chi già è a pezzi, un’altro pezzo non gli costa

  4. Complimenti ne farei un manifesto!

    • Grazie Silvia! In effetti mi toccò molto quella frase… veramente intensa…

  5. Posso parlare tanto, non per vanita pero in mia famiglia, mio papa’ parlo di lui sempre aiutato a tutti, per me he cosi, certo succede quando hai bisogno non credeno!!!!❤ pero l’ amore sempre, sempre ritorna, importante donare se fa felice!!!

    • Vero Paula… quando siamo “nel donare” senza aspettative molte cose assumono una rilevanza diversa…

  6. Buonanotte Counselor

  7. Bellissimo..anche il versetto …la carità è tutto ciò che dice S.Paolo..e se tutti fossero caritatevoli il mondo sarebbe “bello” è la vita veramente “vita”….notte serena a te e a tutti !!!!

    • Grazie Bianca! Eh sì… quel versetto è molto intenso… notte serena anche a te!

  8. Non posso sapere quale meccanismo scatta nella testa di quelle persone che nonostante sono davvero a pezzi, distrutti anche psicologicamente, riescono a dare una mano a chi magari ha la metà dei loro problemi…. questa secondo me e’ la grande forza interiore, che li rende unici.
    Buona serata, Franco!!!

    • Vero Fiorella… quei meccanismi non possiamo conoscerli… possiamo solo immaginare una grande forza interiore come giustamente scrivi te… buona serata!

  9. Notte dolcissima a tutti noi di cuore…bello grazie

  10. Buonanotte

  11. Vero vero vero. Gia

  12. Complimenti di cuore Franco sei sempre garbato simpatico e mai mai arrogante e al tempo stesso dai Ottimi spunti di r iflessione

    • Grazie Sabrina! È bello potersi scambiare le opinioni, è costruttivo per tutti (io per primo)…

  13. Bellissima questa riflessione grazie Franco per averla condivisa

  14. Notevole, Capitano! Questa e’ “nobilta’ ” assoluta! Nobilta’ d’animo!

  15. Non c’è miglior modo di inziare la giornata <3 .Buondì Franco .

  16. Questo è un argomento molto importante. Aiutare chi ha bisogno, non dipende dalle proprie disponibilità finanziarie, ma da come ci accostiamo alla vita. Ognuno di noi percepisce e sopporta per quello che può: mto, poco, nulla. È difficile restare indifferenti di fronte alla sofferenza altrui, come è facile fare paragoni. Tanti sono i benefattori silenti, ancora più numerosi coloro che si occupano degli altri nonostante i propri guai. Molto tempo fa qualcuno mi ha detto che pensare agli altri è un modo per non pensare ai nostri problemi per un po’. Mi sembra semplicistico ed un po’ egoista. Tempo e Amore non costano niente ma hanno un valore inestimabile per coloro che ricevono ❤️❤️

    • Concordo Concetta… È un po’ semplicistica come risposta… Vero che in certi casi si potrebbe paventare un “bisogno” disatteso, ma quando il moto verso l’altro è sano… è di una “bellezza” unica…

    • Funziona solo se è sano 🍹

    • Assolutamente si… negli altri casi può diventare molto pericoloso…

    • L’Amore si manifesta in mti modi, l’aiuto, la carità sono uno dei tanti. ❤️🌹

    • Si… ce ne sono veramente tanti… Anche l’ “esserci” in silenzio…

    • È il modo migliore, Franco ❤️❤️

    • Vero Concetta, soprattutto le ultime righe del tuo primo commento:)

    • Grazie Kety Da Lio 🌹❤️

  17. Fa vibrare l’anima…

  18. Bello riuscirci a fondo.. senza tornaconto.. senza aspettarsi che qualcosa ti venga contraccambiato..

  19. Vero,io lo so qualcosa,buona domenica

  20. …e’ una cosa che ti nasce dentro ed e’ davvero bello donare agli altri.
    Buona domenica

    • Proprio vero Cristina… la senti dentro… Buona domenica anche a te!

  21. Buongiorno! Quante vere sono queste parole!! Chi mi ha dato il coraggio ed un sorriso e’ stata una donna che viveva come un vegetale..A distanza di anni, nei momenti bui, penso a lei..A lei che non ce piu, ma con le sue parole di allora, ancora mi incoraggia

  22. Solo chi prova ad avere un vero problema di salute capisce quanto è importante dare anche solo una piccola parola….e quella parola entra nel cuore :) ne so qualcosa… ed ultimamente mi chiamano psicologa perchè vedi oltre le crepe anche se piccola e la tua è un cratere, e sai cosa fare o dire per riempirla….vivendolo sai meglio e giusto trasmetere a chi ancora non ha eleborato!

    • Bellissima ed intensa riflessione Kety… ed è proprio vero… quando “sai”, è molto più “facile” trasmettere… Grazie.

    • Tanto unico potere che si ha è solo questo, siamo essere umani si impara….si insegna sapendo che vuol dire..altrimenti sarebbe come vivere in isola deserta :) Abbasso l’egoismo;)

    • Abbasso l’egoismo!

  23. Bellissima,grazie..

  24. …. naturale generosità e altruismo innati che hanno alcune persone… fino a scoprire che i pochi pezzi rimasti non le fanno più stare in piedi…

  25. C’è molto egoismo ed egocentrismo purtroppo non so perché ma tante persone sanno solo lamentarsi. dobbiamo imparare a guardare ciò che abbiamo non solo ciò che ci potrebbe mancare ‘ che non ci manca nulla ‘

  26. La carità e innata c’è l’a’i radicata nel cuore ma è una cosa così bella e inspiegabile ,donare ,si ma nello stesso tempo il cuore piange per la condizione miserevole di chi è costretto a tendere la mano e poi è strano ,non riesco a spiegarmi bene chiedo scusa

  27. Buonissima serata Franco!

  28. è una preghiera che mi piace dire spesso,ma alla parola carità dico amore.il suo titolo è INNO ALL’AMORE. BUONA SERATA

  29. Questa pubblicazione ha davvero toccato le corde della mia anima..la carita’ e’ un sentimento che si coltiva ogni giorno,sin da la mia adolescenza,pur vivendo in una famiglia in difficoltà ho sempre anche con la mia piccola paghetta aiutato chi avesse bisogno..la carità e un percorso dell’anima …e ti dà gioia vedere un poverino che dorme per la strada e con una modesta moneta gli offri un caffè e senti la sua felicità.la carità è anche una piccola goccia in un grande oceano….

    • Ed una goccia assieme ad altre concorrono ad un “Fiume” ancora più grande… grazie Anna…

    • Grazie a te che ci permetti di esternare i nostri pensieri e confrontarci

    • è un piacere Anna… ed il confronto è costruttivo per tutti… grazie!

  30. Io!Ho aiutato anche se non avevo niente

  31. E già ….e poi. ..neanche se ne sono rese conto dell aiuto ricevuto !!!

  32. Meraviglia di persona

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *