Tutto quello che vuoi è dall’altra parte della paura (Jack Canfield)

Posted on Set 17, 2016 in Blog, Motivazionale | 68 comments

Tutto quello che vuoi è dall’altra parte della paura (Jack Canfield)

Tutto quello che vuoi è dall'altra parte della paura

Tutto quello che vuoi è dall’altra parte della paura (Jack Canfield)

Fantastica…
Pensiamo a cosa potremmo vivere oltrepassando le paure legate alle nostre credenze…
Buon fine settimana!

logo neutro

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

68 Comments

  1. E’ proprio vero…Le paure limitano il nostro agire, ma se osiamo, si aprono nuovi orizzonti. Gioioso week-end!

  2. Davvero bella

    • Grazie Michele… è di una profondità veramente intensa… ed in qualche modo ci mette nella condizione di domandarci quanto le nostre paure ci limitano…

  3. Eh…prima o poi ci arriverò…io sono fiduciosa…poi non si sa mai…ma mi piace credere che otterrò quanto merito.

    • Ops…ho esagerato…meglio dire…quanto credo di meritare…

    • Era “buona” la prima! Nel “credo”, è implicita una credenza che può essere limitante!

  4. Sempre una frase che entra e fa cambiare….. o fa riflettere. Sei una grande persona.

  5. Franco Bazzini …beh andiamole incontro e attraversiamola sta’ paura

  6. Certo, ci metto un po d’ ironia, senza paura non ha sapore!!!!❤

  7. Un po’ di sana paura non guasta ma ….poi forza si supera tutto

  8. E io ci vado Buona serata

  9. Eh…e cosa serve per oltrepassare la paura?….consapevolezza, coraggio, forza o semplicemente volontà???

    • Forse Nadja si può partire dalla volontà che è la molla iniziale, poi ci appoggiamo sulle consapevolezze che attivano la forza e quindi il coraggio… ma è una mia “interpretazione”…

  10. Io ci sono arrivato attraverso la fede. La consapevolezza che non si muore se non corporalmente è stata uno degli elementi fondamentali.

    • È una delle “risorse” che si possono “attivare”… dipende sempre da quelle che abbiamo a disposizione.

  11. …..E come ci si arriva dall altra parte della paura ?!?!

    • Iniziando a “guardarle” Marina… ma questo so che lo stai già facendo!

  12. Io ci sono arrivato essendo a posto con Dio e con me stesso.

  13. Le paure sono nel “prima”..poi quando ci stai dentro trovi delle risorse dentro che ti fanno affrontare situazioni più o meno gravi , razionali e non…torniamo sempre alle famose pippe mentali.Buona domenica a tutti

    • Bello Maria!…. in effetti quei “mostri” li vediamo molto spesso prima di affrontare un evento… è molto spesso sono proprio pippe mentali! Buona domenica anche a te!

    • Grazie Franco😊

  14. E abbattiamo sta paura!!… con con essa non si va da nessuna parte !!

  15. A volte si deve partire da una paura sia oggettiva che soggettiva -come motore propulsore- per poterla attraversare,andare oltre e raggiungere il possibile,quello che si vuole o si vorrebbe.Forse sto guardando da una angolazione non propria…

  16. Felice sera Franco!

  17. Buona sera Franco.

  18. E dai 😉 chiudi gli occhi e vai <3

  19. Se impari a sentirti sai quello che vuoi.se ti apri alla vita ci pensa lei,buena vita

    • Concordo Mauro… imparando a sentirci, possiamo sapere quali risorse usare. Buona serata!

  20. Il coraggio è il superamento della paura…quindi forza e coraggio!

  21. La paura un po esiste in lo sconosciuto, pero con andare delle giornate esce quello che si dice forza, adrenalina, !!! Buona serata Franco!!!

  22. È necessario nn avere paura della paura, ma nn avere un pizzico di paura e credersi Dio, si rischia di fare delle vaccate

    • Vero Laura… la paura “sana” è importante perché è il nostro sistema di allarme..

    • Anche se sono guarita del 90 per cento, quando suono davanti al piccolo pubblico ho paura di nn stare bene durante l’esecuzione
      Devo rinunciare a ciò che mi fa sentire realizzata?
      Due ore toste di pianoforte al giorno per fare solo due concertini a giugno? 😱😛

    • Forse, in quel caso, la paura può essere un sistema per mantenersi vigili e concentrati…

    • Per proporsi al pubblico ho imparato ad isolarmi
      Già a quattro anni cantavo in pubblico

  23. …ma..spesso..si..ha..paura..della…stessa..paura..!..

  24. ….non.e’..semplice..saltare..la..siepe..della..paura……perche’..la..paura..ci..immobilizza…..ma..saltarla….e..andare..oltre.ci..permette.metterc………di…metterci..alla..prova..per..conoscere..altri..orizzonti….mai…conosciuti…..prima..!

    • Ed è proprio in quello “slancio” che possiamo talvolta scoprire che avevamo paura della paura…

  25. Beh superiamola dunque!!!!!!in fretta direi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *