San Paolo ai Corinzi

Posted on Dic 25, 2016 in Blog, Riflessivo | 19 comments

San Paolo ai Corinzi

S. Paolo – 1 Corinzi

(1) Se anche parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi la carità, sono come un bronzo che risuona o un cembalo che tintinna.
(2) E se avessi il dono della profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza, e possedessi la pienezza della fede così da trasportare le montagne, ma non avessi la carità, non sono nulla.
(3) E se anche distribuissi tutte le mie sostanze e dessi il mio corpo per esser bruciato, ma non avessi la carità, niente mi giova.
(4) La carità è paziente, è benigna la carità; non è invidiosa la carità, non si vanta, non si gonfia, (5) non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, (6) non gode dell’ingiustizia, ma si compiace della verità. (7) Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. (8) La carità non avrà mai fine. Le profezie scompariranno; il dono delle lingue cesserà e la scienza svanirà. (9) La nostra conoscenza è imperfetta e imperfetta la nostra profezia. (10) Ma quando verrà ciò che è perfetto, quello che è imperfetto scomparirà. (11) Quand’ero bambino, parlavo da bambino, pensavo da bambino, ragionavo da bambino. Ma, divenuto uomo, ciò che era da bambino l’ho abbandonato. (12) Ora vediamo come in uno specchio, in maniera confusa; ma allora vedremo a faccia a faccia. Ora conosco in modo imperfetto, ma allora conoscerò perfettamente, come anch’io sono conosciuto.
(13) Queste dunque le tre cose che rimangono: la fede, la speranza e la carità; ma di tutte più grande è la carità!

Un festoso saluto!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

19 Comments

  1. Bellissima Buon Natale

    • Eh si… è un passo veramente bello e “impegnativo”… Grazie Michele! Buon Natale anche a te

  2. E Carita’ si faccia carne dentro di Noi !!

  3. Buon Natale !

  4. Molto bella! molto profonda.. non facile farla propria!!

  5. grazie <3

  6. Tanti mi chiedono, dopo un torto subito, perché continui a comportarti così.. non rispondere, evita.. chiudi..
    Ma io non riesco.. mi tiene lì quello che mi ha legato.. che sia amicizia, amore.. non ho rancori.. non riesco a provare qualcosa di negativo..
    Non so se è carità.. ma io sono così..

    • Ed è proprio bello per quello Daniela.. Esserlo…

    • Grazie Franco, sai che non è facile rimanere se stessi quando tutti vorrebbero il contrario..

    • Assolutamente si… Ed è una “conquista” che ogni volta possiamo sentire e vivere dentro di noi…

  7. La carità, quella del cuore, non la monetina di elemosina. La nostra carità. Verso di noi, perché essere umani è proprio questo: amare, perdonare e comprendere noi stessi per poter avere lo stesso amore verso gli altri.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *