“Arriva il momento in cui bisogna recidere i legami nevrotici, aprire le corazze, entrare in una nuova vita che ovviamente all’inizio sarà difficile, perché non l’abbiamo ancora esplorata: abbiamo l’esperienza del bruco, non della farfalla. È un po’ come morire. Ma che cosa sappiamo in realtà della morte? Immaginiamo che ci sia un aldilà, un’altra forma di vita: la morte allora corrisponderebbe allo stato del bruco.”

Posted on Dic 30, 2016 in Blog, Riflessivo | 127 comments

“Arriva il momento in cui bisogna recidere i legami nevrotici, aprire le corazze, entrare in una nuova vita che ovviamente all’inizio sarà difficile, perché non l’abbiamo ancora esplorata: abbiamo l’esperienza del bruco, non della farfalla. È un po’ come morire. Ma che cosa sappiamo in realtà della morte? Immaginiamo che ci sia un aldilà, un’altra forma di vita: la morte allora corrisponderebbe allo stato del bruco.”

Perché sei un essere speciale ed io andrò in cura per te

“Arriva il momento in cui bisogna recidere i legami nevrotici, aprire le corazze, entrare in una nuova vita che ovviamente all’inizio sarà difficile, perché non l’abbiamo ancora esplorata: abbiamo l’esperienza del bruco, non della farfalla. È un po’ come morire. Ma che cosa sappiamo in realtà della morte? Immaginiamo che ci sia un aldilà, un’altra forma di vita: la morte allora corrisponderebbe allo stato del bruco.”
(Alejandro Jodorowsky – Cabaret mistico)

Iniziare a rendermi conto se in questo momento della vita ho dei legami nevrotici (non solo con il partner, ma anche sul lavoro, nelle amicizie, nelle dipendenze, ecc.) ed immaginare come potrebbe essere nel momento in cui lo recido…
Provare ad immaginare il primo battito di ali di quella farfalla…

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

127 Comments

  1. Vero, Bellissima … Bravissimo ❗️❗️❗️❗️

  2. Gia!!!

  3. Siccome la mia farfalla ritorna spesso bruco … forse è meglio che la disegno!

  4. Interessante. ..

  5. Bella immagine! Bruco… farfalla! ma nella metamorfosi ci sono vari stadi.. ed io sono una crisalide. sono uscita dal bozzolo ed aspetto con le ali piegate di poter fare il primo sfarfallmamento!!

    • Bella immagine! E… la cosa bella sono le ali che già esistono…

    • sono piegate ma devo stare attenta.. se la crisalide non le apre prima che si induriscano possono rimanere deformate per sempre .. ed allora aadio volo!!

    • ma… vuoi mettere la consapevolezza di quello che stai scrivendo??? Forse sono già più spiegate di quanto tu possa immaginare…

    • Daniela Ceppatelli non ti preoccupare attaccati alla mia coda che io Volo in Alto ma poi faccio delle cadute pazzesche, magari insieme voliamo e rimaniamo in Volo 😘

    • Giuseppina Vona, cadi perchè vai troppo in alto!! le farfalle svolazzano qua e là.. voliamo lontano non in alto!!

    • Daniela Ceppatelli hai ragione ci penso !!

  6. Voooooolare oh oh!
    Caaaaantare oh oh oh !!!!
    Nel blu dipinto di blu!!!!

    Ok ok sono un po’ andata!!!! Lo so!!! Non rispondermi nemmeno!!!! Ignorami!!!!!

  7. andro’ in cura per teeeeee

  8. E noi avremo cura di te

  9. Mi calza a pennello

  10. Auguriiiiiiii! !!!! Felicità!

  11. Ciao Franco Buon Anno….

  12. Buon Anno! Un bacio a Jago!

  13. Divertente questa cosa ed anche molto vera…in effetti in qualsiasi rapporto e di qualsiasi tipo, c’e’ sempre uno che prevale ed uno che soccombe…poi, un bel giorno, quello che soccombe si stanca di soccombere e…va in “cura”!!! Si mette in discussione, piange, analizza i suoi sogni, comincia a veder chiaro dentro se stesso…si rinforza…si migliora…comincia ad investire di piu’ su se stesso…e si dimentica persino le ragioni che lo hanno portato a tutto cio’! Si guarda allo specchio e …si piace!!! Ringrazia chi lo ha giidato e s’ incammina verso la sua stessa vita…soddisfatto!…e l’essere speciale?…ma che fine ha fatto? Beh!…e’ rimasto “speciale”!…ma non era quello che voleva? Si! …certo! L’ altro pero’ – quello che e’ andato in “cura” – si rende finalmente conto di aver vinto! Vinto cosa? …ha vinto se stesso!!! Unitamente ai suoi complessi…le sue paure…le sue incertezze…ed e’ gia’ un bel Tris di Cuori! Anzi, verrebbe voglia…quando la prossima volta si imbattera’ in quell’essere davvero molto, molto speciale…di salutarlo, ma non con il solito “ciao”…come si salutano le persone “normali”!…ma con un simpaticissimo “Maramaooooo”!!! Grazie per avermi sollecitato ad andare in “cura”!!! Hai visto quante cose ho “vinto”?…e tu? Ooooh…sempre le stesse “noiose specialita”!!!

  14. Deve essere bellissimo…a me piace pure volare…

  15. Voglio fare pulizia in giardino…anche se non con facilità!

  16. Metamorfos…..Fortunato colui che rinasce dalle macerie di se stesso.

  17. bella frase, potenziante,siamo esseri speciali se ci prendiamo cura di noi, ma diventiamo straordinari se eliminiamo tutto quello che non è più funzionale alla nostra esistenza.

  18. Verità pura grazie <3

  19. Questa è una frase della mitica canzone di Battiato grandiosa

    • Vero! È stata solo “leggermente” cambiata per essere provocativa! Buona giornata Isabella.

  20. Ahah bellissima questa variante…
    … ne faccio una anch’io e prendo spunto da un libro di Margaret Mazzantini , “Nessuno si salva da solo”:
    Ognuno si salva da solo
    Buona giornata

  21. Davvero. A volte non ci pensiamo ma ogni nuova esperienza richiede questa nuova modalità di cambiamento e dobbiamo essere pronti.
    Buona giornata

  22. Sai quanti soldi fanno gli psichiatri. ….

  23. Mettersi in discussione ….privilegio di pochi!!..

  24. Bello!

  25. Questa è troppo forte..il top per una dichiarazione d’amore…io la vedo cosi

  26. Ed io avrò cura di te
    Grazie Franco.
    La condivido.
    Bellissima serata

    • Sarebbe meglio “avrò cura” che “andrò in cura! 😂 Bellissima serata anche a te Claudia!

  27. Infatti.. mi ci vado
    Ahahahah

  28. Aprire le corazze…..quanto mi piace questa immagine !!
    Dà proprio il senso di libertà…a che prezzo non si sa ma è pur sempre una nuova possibilità……aria fresca ci vuole …..

    • Si Vilma… È proprio una nuova aria fresca… Ed il prezzo, talvolta, potrebbe essere minore di quello che ci immaginiamo… Ovviamente dipende da situazione e situazione e da “credenze” e “credenze”…

    • Hai ragione le “credenze ” ci possono limitare parecchio , poi magari scopri potenzialità inaspettate e ti rendi conto che la tua voglia di volare a volte è più forte della paura di cadere…
      Bisogna lavorarci sopra….

    • magari un “pochino” potrebbe valerne la pena!… 😀

  29. Ricordo di un anno fa.. ho riletto il commento che avevo scritto.. mi sentivo una crisalide..e tu che che rispondevi che ero già ad ali spiegate…
    Ed in questo anno ho volato.. ho svolazzato.. ho visto prati verdi, prati aridi dove ho sofferto fame per mancanza di un fiore.. ma ho cercato altrove..
    Le farfalle non resistono tutto questo tempo.. troppo un anno.. devo trovare altre ali..più forti.. che mi portino a volare più in alto..
    Suggerimenti Franco??

    • Suggerimenti no Daniela… solo un “incitamento” a vedere se il “nutrimento” era veramente quello che serviva oppure se possono esserci altri “tipologie” di fiori che ci possano far restare in alto il più possibile…che bella però come hai reso l’immagine…

  30. Succede

  31. Già. Lo stesso jodorowky parla della morte, come della vetta più alta. È bello crederci! Buonanotte Franco.

  32. Eppure ero convinta di aver già commentato questo post! Non ha importanza… Ho iniziato il mio percorso diversi anni fa, e tra un bruco ed una farfalla ho reciso, cambiato, rivisto e ripreso molti legami, anche quelli più stretti. Man mano che io mettevo me stessa al centro, avveniva una metamorfosi. La convinzione che ogni volta sia l’ultima é cancellata dalla metamorfosi successiva, e dai colori sempre più brillanti delle mie ali.

    • Bellissima come immagine Concetta… ed anche “motivante” nel sapere che mantenendo il nostro “centro” possiamo brillare sempre di più…

  33. Quella clinica è aperta per tutti hihi!

  34. Ops ma non era diverso.tu andrai in cura per me

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *