Anno di un bambino, anno di un adulto

Posted on Gen 20, 2017 in Blog, Motivazionale | 25 comments

Anno di un bambino, anno di un adulto

Anno di un bambino

Bellissima!!!!
Ecco… questo disegno mette allegria soltanto a vederlo (ovviamente la parte fanciullesca!).
Adesso prendo un calendario e ci segno un po’ di cose divertenti che so già che potranno accadere!
Buona giornata.

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

25 Comments

  1. Buongiorno. 😀

  2. La mia Vita non è così semplice ci metterei anche il periodo del Ciclo femminile

  3. Che carino!! Il mio calendario fino a pochi anni fa era divertente.. ogni giorno mille cose da fare..trovavo entusiasmo per tutto!! Poi l’ho perso e il calendario è diventato noioso.. Credo che devo provvedere.. intanto compro dei pennarelli colorati ed ogni impegno lo scrivo con un colo re diverso!!!!!!!!

  4. Beh, il primo è il calendario della gioia che si affida (qualcuno penserà a mantenermi). Il secondo della disillusione… bisogna da adulti tornare ad affidarsi alla vita, riportando equilibrio e alimentando le occasioni di crescita, ludiche, svago… molto carina come immagine! Buon venerdì… quanti avranno pensato al risveglio: oh, meno male che è venerdì…

    • Grazie Sara! È si… il calendario della gioia è proprio importante… spesso tendiamo a dimenticarlo. Per stasera mi sono già segnato su un post-it “mega partita di Risico con amici!”.

    • Io ne ho fatta una con scarabeo poco tempo fa…

  5. Io mi sento fortunata,il mio calendario è come quello del bambino,faccio un sacco di cose che mi gratificano,come stamattina essermi svegliata con la mia gatta sopra di me a 2 cm dal mio viso e il sole che mi risplendeva in faccia :) viva la vita :)

  6. Io come Elena

  7. Ottima ideaaaa

  8. Sisisisi..anch’io segno qualcosa di divertente!!! Buona serata

  9. Manca un anno di compleanno, piu in la!!! vado di sopra stupendo, uso anche quella, il resto non ci penso si vedra!!! Buona serata, Franco!!!

  10. Ah ah ah!!! Aborro il freddo!!! Però è molto poetico…te la immagini “che gelida manina” madidi di sudore…sulla riva del mare? Cmq è così…quando non ti va di fare qualcosa, tutte le scuse sono buone!!! Quando, invece ti va…non la scrivi neanche sull’ agenda…ce l’hai nella testa…aneli a realizzarla…la fai e basta!…e la fai anche “a colori”!!!

    • Si!!!! Quando la vuoi veramente è proprio così Marina! È quando abbiano “bisogno” di un sostegno che può essere utile!!!! PS…. bello il “a colori”!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *