Sbagliare è umano, ammetterlo fa la differenza.

Posted on Feb 16, 2017 in Blog, Riflessivo | 29 comments

Sbagliare è umano, ammetterlo fa la differenza.

Sbagliare è umano, ammetterlo fa la differenza

Giusto per rimanere in tema…
Che forza c’è in questa frase…
Perché i primi ai quali la ammettiamo siamo noi…
Buona giornata!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

29 Comments

  1. Di conseguenza sei già sulla strada della guarigione…

  2. Ma se in questo sbaglio hai piantato delle radici, estrirparle è dura

    • È già un primo passo sapere che ci sono delle radici… buongiorno Giusy!

  3. Buona giornata e buon tutto.

  4. Giusto

  5. Ammetterlo a se stessi è gia un passo. Poi occorre averne piena coscienza, essere consapevoli delle conseguenze per ammetterlo agli altri senza farsi sopraffare!

    • Vero Daniela… e la tua puntualizzazione sul non farsi sopraffare è molto consapevole… grazie!

  6. Si, ma sbagli in virtù di quello che pensano gli altri tu dovresti fare, altrimenti non c’è errore. 😀

    • In certi casi è come dici te Silvio. In altri, possiamo aver preso noi una scelta che poi abbiamo visto in una ottica diversa. Forse è su quest’ultima che possiamo ammetterlo anche solo a noi stessi. Grazie!

    • Il tuo counselor sempre dettata al fine di accontentare gli altri😏

    • Bello Silvio! A me è successo di aver fatto qualcosa della quale poi non ne ero più “convinto” (per me stesso) successivamente. Ma è bello leggere che questo non vale per te.

    • Oh, ma è proprio questo il mio più grande sbaglio. 😀

  7. Assolutamente d’accordo!

  8. Credo che ammettere il proprio errore, specie con noi stessi, sia segno di grande “intelligenza”…quindi, “coprirsi capo di cenere”…”fare penitenza”!
    Non posso trascurare pero’, di fare una seria valutazione circa lo “stato d’animo” del momento in cui l’errore e’ stato fatto. Direi che la cosa importante e’ sempre cercare di non ripetere lo stesso errore…e solo in questo caso il detto latino “repetita juvant” non deve essere applicato. Riconoscere un nostro errore ci consente di uscire da un atteggiamento di “alterigia” con noi stessi che il piu’ delle volte e’ cattiva consigliera.

  9. È una virtù delle persone intelligenti

  10. Grande..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *