“Puoi costruire qualcosa di bello anche con i sassi che trovi sul tuo cammino.” (Goethe)

Posted on Apr 3, 2017 in Blog, Riflessivo | 51 comments

“Puoi costruire qualcosa di bello anche con i sassi che trovi sul tuo cammino.” (Goethe)

"Puoi costruire qualcosa di bello anche con i sassi che trovi sul tuo cammino." (Goethe)

“Puoi costruire qualcosa di bello anche con i sassi che trovi sul tuo cammino.” (Goethe)

Il sasso in mezzo alla strada

Un giorno Diogene stava all’angolo della strada ridendo come un matto.
“Perché ridi?”, gli chiese un passante.
“Lo vedi quel sasso in mezzo alla strada? Da quando sono arrivato qui questa mattina, ci sono inciampate dieci persone, maledicendolo. Ma nessuno si è preso la briga di spostarlo in modo che gli altri non ci incespicassero”.

(Anthony De Mello – La preghiera della rana)

Simpatica come “lezione” di menefreghismo!
Forse, non solo possiamo spostare quel sasso, ma facendo quell’operazione possiamo anche trovare una “soluzione” ad un problema sul quale siamo inciampati.
Metaforicamente parlando, non rimuovendo un sasso dal nostro “usuale cammino”, potrebbe comportare un successivo inciampo… una ripetuta ostruzione…
Cosa ne pensate?
Buona giornata!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

51 Comments

  1. Bella! La tua frase è contrastante.. rimuovere il sasso che ci impedisce il cammino.. o utilizzare quei sassi per qualcosa di bello.. a volte ci sono cose che non si possono cambiare.. ma possiamo modificare il nostro cammino , possiamo sfruttare l’ostacolo come una sosta.. buona giornata a te Franco!

    • Vero Daniela! I “contrasti” sono quelli che possiamo trovare quotidianamente… ed è proprio in quei momenti che possiamo scegliere cosa fare. Anche come sosta… Bello! Grazie e buona giornata.

  2. Dipende dalla prospettiva dalla quale guardiamo. Potrebbe essere un ostacolo se siamo inclini a vedere solo il bicchiere mezzo vuoto. Potrebbe essere una motivazione se vediamo il bicchiere mezzo pieno. Potrebbe essere qualcosa di estremamente più costruttivo guardare oltre il sasso riflettendo sulla luce che traspare dal bicchiere

    • Molto bello Barbara. Il senso della prospettiva che solo la nostra consapevolezza ci può dare… ed allora potremo veramente apprezzare quel riflesso di luce sul sasso…

  3. Ciao ho Sempre spostato i sassi, ma quello che non ho
    Mai pensato è utilizzarli per costruire qualcosa…. oggi vedo gli ostacoli, ma spesso gli altri non amano che tu gli togli gli ostacoli, quindi salto il sasso e procedo con il mio Cammino!!!

    • Interessante come lettura Giusy. Che agli altri non amano che tu tolga i sassi per loro… grazie e buon cammino!

  4. oh! grazie Franco, mi hai fatto capire proprio adesso che devo eliminare una persona che intralcia il mio cammino! ecco lo devo vedere come un sasso! non come una persona da comprendere! cattiva io ? si

    • Opperò!… Può succedere Patrizia che il “sasso” corrisponda a qualche altra cosa. Sono sicuro che saprai agire nel giusto modo che senti dentro senza ledere i tuoi valori di base.

    • grazie del consiglio! ci proverò

  5. Rubo

  6. Con i sassi ho camminato e costruito alcune cose, è quando mi hanno steso un tappeto che sono caduto xkè sotto c’era una buca!!! (casualmente messo da 1″amico/ca” o qualcuno di “importante”)

    • Ecco Gigi… difficile, come minimo, non rimanerci male… proprio dalle persone più vicine… è un po’ quello che abbiamo già commentato sul fatto che chi ci ha fatto male veramente non erano degli sconosciuti, ma conosciuti molto bene! Possiamo comunque cercare di imparare qualcosa di positivo, magari su quella nostra vocina interna che, forse, ci aveva in qualche modo suggerito qualcosa. Grazie e buon pomeriggio.

    • siamo arrivati a questo punto???

    • Opperò… bella come citazione…

    • Siiii! Bellissima!!!

  7. Qualcuno ne ricava olio

  8. Quante cose ho costruito……… Belle brutte, simpatiche e antipatiche…..

    • Che bella come immagine Rosalba!… e penso che tutte abbiamo lasciato un segno importante di esperienza…

  9. Certo! Con i sassi si possono fare delle bellissime composizioni…artistiche! Ma con i “macigni”, un pochino meno!!! Di sicuro, spostare “il sasso” e’ la cosa piu’ logica da fare..! Penso che, metaforicamente parlando, non rimuovendo “il sasso” dal nostro “usuale cammino”…di sicuro…potrebbe comportare un successivo inciampo…una ripetuta ostruzione…un ormai accertato “ostacolo”…bene, bene bene! Allora e’ solo una questione di tempo!!!… Sogni d’ oro, Capitano!!!

    • Ed allora… con questa considerazione dell’ormai “accertato ostacolo”… con tutto il lavoro che abbiamo fatto sino ad ora non rimanga altro che spostarlo o… arredarlo!…. qualsiasi sia la scelta, sarà sicuramente quella più “giusta”! Buona notte Marina!

    • Certo carissimo, ne riparleremo…ma ora sono molto lucida…ed estremamente tranquilla!!!🌸🌼🌞🌼🌸

  10. Vero … è più facile maledire il problema invece di affrontarlo e rimuoverlo☺ Grazieeeeee mille , Namaste’

  11. Io ho costruito un muro con tutti i sassi k ho trovato e quelli k ho tolto un bel muro solido k adesso sto imparando a scavalcare….
    Buona giornata a te e a tutto il gruppo

    • Che immagine Nadja!… molto intensa… ed è molto bello che tu lo stia scavalcando… grazie e buona giornata!

    • Eh quando li togli i sassi devi pur metterli da qualche parte…in modo k nn diano intralcio a nessuno😉

    • Vero!!! 😂

  12. Non rimuovere il sasso( come dici tu)sicuramente potrebbe portare a ritrovarlo più avanti e ricaderci sopra…UTILE IL SASSO
    Grazie Franco

  13. Buongiorno Franco, penso ad un po’ di situazioni usuali. Materialmente assistiamo spesso a persone scherzi girano intorno a qualcosa per la strada, magari anche abbastanza grande. Io la chiamo indifferenza. Sul mio cammino, tutte le pietre che non ho tolto per mille motivi, si sono ripresentate. A volte, il tempo, le ha rese massi. Grazie

  14. Io nel mio cammino ho trovato sassolini che ho scambiato x pietre e enormi massi vederli come sassolini,mi sto”lavorando”

    • Che bella come considerazione Sandra!… È proprio vero… talvolta non riusciamo a valutare bene se sono sassolini o massi… Ed in quei casi possiamo avere delle amare sorprese. Grazie!

    • Grazie a lei

  15. Bella storia..
    Bella riflessione nel poster..

  16. Penso che sia una realtà assoluta! Magari fossero solo sassi…a volte sono pesanti come macini e spostarli è una bella impresa! Non sempre ce la faccio da sola, a volte un aiuto esterno alleggerisce di molto l’azione. Tutto dipende da noi…anche chiedere aiuto è una scelta possibile. Buon fine settimana

    • Verissimo Lucy! Anche quella è una scelta possibile e che denota anche umiltà… o semplicemente il rendersi conto che da soli non ce la potremmo fare… Grazie! Buon pomeriggio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *