“Invece di sentirti inadatto, quando sei con certe persone prova a sentirti sprecato: fa miracoli.” (Syria Chadee)

Posted on Apr 5, 2017 in Blog, I più visti, Motivazionale | 40 comments

“Invece di sentirti inadatto, quando sei con certe persone prova a sentirti sprecato: fa miracoli.” (Syria Chadee)

"Invece di sentirti inadatto, quando sei con certe persone prova a sentirti sprecato: fa miracoli." (Syria Chadee)

“Invece di sentirti inadatto, quando sei con certe persone prova a sentirti sprecato: fa miracoli.” (Syria Chadee)

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

40 Comments

  1. Pensare che l altro è inconsapevole? Non ci arriva……

  2. Grande Franco! Lo faccio da anni….mi viene spontaneo molto spesso!! Con umiltà penso spesso di essere sprecata…quindi? Sono una??? Presuntumile

  3. E si!!!E proprio cosi !Ho cominciato a praticare la mia autostima !Buona serata Franco !L ignoranza la presunsione la superbia nn merita voce ma un silenzio infinito!

  4. Altro ché

  5. OKKE..GRAZIE DEL CONSIGLIO. .detto fra noi …Non mi riesce difficile. ..evviva l’intelligenza. .sensibilità ..originalita imprevedibilità e tanta umiltà. ..io ..forse mi sembra…un Po di insicurezza ?Va be dai ..ci l
    avoriamo un po per rafforsarci

    • Grande Maria!!! Non ho un briciolo di dubbio sulla tua voglia di lavorarci e di rafforzarti! Anche perché la tua fantastica ironia è una alleata micidiale! Grazie!

    • 👍

  6. Si confermo, è incredibile come ci si accorge quando VALIAMO, il potere della Consapevolezza è Immenso se è guidata insieme dalla Luce e Ombra che fanno parte del Tutto!!

    • Giusy!!!!! Bellissimo quello che auguri…. il tutto che diventa “luce”!

  7. Geniale!!!

  8. Bellissima questa.

  9. Lo ho fatto ,ha funzionato,si ma’ …..prima di riuscire a trovare questa “tecnica comportamentale” c’è voluto tempo ed esperienza

    • Vero Rosa! Potrebbe sembrare un suggerimento banale… ma metterlo in pratica implica una serie di decondizionamenti su credenze limitanti e chissà cos’altro ancora… Resta però un ottimo spunto sul quale iniziare un percorso interno a noi. Grazie del tuo commento “sul campo” e buona serata!

  10. Quante volte mi è successo!!! Mi chiedevo: cosa faccio qui? Non ho nulla in comune con loro. E mi sentivo fuori posto. Solo che magari ero l’unica e questo mi faceva sentire veramente inadeguata. Con il tempo ho compreso che non posso piacere a tutti e viceversa. Che non posso stare bene ovunque e viceversa, che posso scegliere dove essere a mio agio. Ora sto bene ovunque, senza viceversa, non è più imprescindibile.❤

  11. Esatto, grazie Franco!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *