“Quando ho cominciato ad amarmi davvero mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene, persone cose situazioni, e tutto ciò che mi tirava verso il basso, allontanandomi da me stesso. All’inizio lo chiamavo sano egoismo, ma oggi so che questo è amore di sé” (Charlie Chaplin)

Posted on Apr 14, 2017 in +100 Like FB, Blog, Riflessivo | 40 comments

“Quando ho cominciato ad amarmi davvero mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene, persone cose situazioni, e tutto ciò che mi tirava verso il basso, allontanandomi da me stesso. All’inizio lo chiamavo sano egoismo, ma oggi so che questo è amore di sé” (Charlie Chaplin)

Quando ho cominciato ad amarmi davvero mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene, persone cose situazioni, e tutto ciò che mi tirava verso il basso, allontanandomi da me stesso. All'inizio lo chiamavo sano egoismo, ma oggi so che questo è amore di sé" (Charlie Chaplin)

“Quando ho cominciato ad amarmi davvero mi sono liberato di tutto ciò che non mi faceva del bene, persone cose situazioni, e tutto ciò che mi tirava verso il basso, allontanandomi da me stesso. All’inizio lo chiamavo sano egoismo, ma oggi so che questo è amore di sé” (Charlie Chaplin)

…”e tutto ciò che mi tirava verso il basso”…

Parole come macigni.
Dietro ci troviamo anche tutte quelle “cosucce” che hanno a che fare con la nostra mancanza di autostima, con i nostri “giudizi”, credenze e altro ancora.
E tutto questo può far si che non riusciamo a “donare” a chi ci sta attorno in modo puro. Come se tutto venisse filtrato…
Ecco, forse il consiglio per “cominciare ad amarsi davvero”, potrebbe aver inizio proprio da dentro di noi…
Buon “amore di sé”, ed anche per gli altri a tutti.
PS. Grazie Marina per la vignetta!

Segui i nuovi commenti su FaceBook!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

40 Comments

  1. È vero.. prendersi cura di sé può essere scambiato per egoismo..
    Me lo hanno fatto capire.. mi hanno accusato.. ed io mi sono sentita in colpa.. ed un.po mi dispiace.. io che ho sempre avuto cure per tutti..
    Adesso so che era un passaggio.. .
    Non incolpare nessuno.. nemmeno me stessa.. dare il meglio con quello che sono.. con quello che ho.. mi piace!
    Voglio essere trasparente.. Voglio essere uno specchio dove gli altri possano attraverso me vedere quello che hanno dentro di se.. ieri sera ne ho avuto la prova!! Grazie Franco.. buona giornata!

    • Che bello il tuo voler essere specchio Daniela!!! Ed è stato importante anche il compiere quel “passaggio”… grazie!!! E buona giornata.

  2. Concordo

  3. Io mi in questo periodo mi sento Cinica… ma non mi pesa… basta caricarmi dei problemi degli altri, voglio essere Figlia davanti ai miei genitori, Madre per mio Figlio, sorella con mia Sorella…. insomma riconoscere il mio ruolo, e non Essere la Giovanna d’Arco della situazione che poi mi devo sentir Dire Ma chi ti ha chiesto Aiuto!! E quindi Mi Amo oggi in Verità come non Mai!!

    • Che bello Giusy! Il riconoscimento del “ruolo” ci mette nella condizione di “accogliere” nella giusta ottica quello che accade… Felice di leggere questa tua esplosione di amore! Buona giornata!

  4. sono sta definita avida ….perché ho ripreso tutto quello che era già mio….

  5. Quanta verità in queste parole, se ti vuoi veramente bene sicuramente eviti di inzaccherarti o impantanarto con persone o discorsi……… di un certo tipo…………. prima lo capisci e metti in atto meglio è……………..

  6. Mi rendo conto che mi sembra di essere sempre in debito con gli altri che non sono mai abbastanza…..Non sono mai stata abbastanza figlia adesso non mi sento abbastanza mamma …moglie …..E se io cercassi di essere Rosanna e basta!

    • Una bella domanda Rosanna!… probabilmente diventando “solo” Rosanna potresti scoprire delle qualità che forse non conosci e donarle a chi ti sta accanto.

  7. Grazie Franco

  8. Amarsi è il primo passo per la consapevolezza Grazieeeeee di cuore

  9. È una dura battaglia.. Non puoi avere la tua indipendenza senza mezzi economici ne senza motivazioni che ti fanno alzare dal letto. E qualche problema fisico ed i pensieri che ti crei ti mettono in trappola ancora di più. È difficile così essere ottimisti

    • Vero Maria. Non sempre siamo nelle condizioni “migliori”. Quello che possiamo fare in quei momenti forse sono piccole cose, ma possono comunque contribuire al nostro “benessere”. Ma concordo con te che non è “semplice”. Grazie della tua riflessione e buon sabato.

    • Grazie a te e buon sabato 🌸🌸🌸

  10. Magnifico!!! Chaplin ha sofferto mto nella sua vita. Il successo non era compreso, tantomeno il suo genio. Allontanato dalla sua patria: quanto può l’invidia è la cattiveria altrui. Concordo con il suo pensiero: amarsi, amare sè stesso è difendersi da chi non corrisponde, da chi vi ruba l’energia e, cerco trascina in basso. Concordo e mi ami ❤❤

    • “ruba l’energia”… eh si… anche quando ci predisponiamo semplicemente ad “ascoltare” l’invidia e la cattiveria… possiamo in qualche modo esserne “risucchiati”…

    • Sentimenti troppo negativi. Personalmente cerco di difendermi un po’, altrimenti​ risucchiano 😔😔😎😎

  11. Bene! Forse non commentai questo post perche’ notai che, in effetti, aveva gia’ detto tutto lui: Chaplin…pero’ oggi posso dire che, nel mio percorso, non avrei potuto fare nulla…tanto ero “annullata”, se non avessi avuto la mano di salvataggio che, giorno dopo giorno, pazientemente, mi ha restituito cio’ che invece stavo perdendo…la stima di me stessa! L’amor proprio non mi e’ mai mancato…ma forse mi stimavo meno!…o non mi stimavo abbastanza! Oggi, dopo attente ed accurate riflessioni mi accorgo che, avendo riaquistato una buona parte della mia autostima, gli “altri”, specie le persone a cui tengo particolarmente…mi stimano di piu’! Cioe’, si parla spesso di fiducia in se stessi….ma il mio stupore si manifesta quando… “gli altri” mi danno fiducia!…e senza avergliela neanche chiesta!…cosi’…spontanea!!! Cosa provo? …e’ come se avessi vinto alla Lotteria!!! L’Amore di se’ di cui parla Chaplin non e’ la sciocca “presunzione” di alcuni, ma il rispetto del grande dono, con tutti i suoi attributi, che ci e’ stato dato: la nostra vita!!!

  12. Bellissime parole molto profonde …se non amiamo per prima noi stessi come possiamo poi amare gli altri?

  13. Amarsi vuol dire innamorarsi del nostro Se’ vuol dire VIVERE appieno la vita

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *