“Pensa da uomo saggio, ma comunica nel linguaggio del popolo.” (William Butler Yeats)

Posted on Set 29, 2017 in Blog, Riflessivo | 27 comments

“Pensa da uomo saggio, ma comunica nel linguaggio del popolo.” (William Butler Yeats)

"Pensa da uomo saggio, ma comunica nel linguaggio del popolo." (William Butler Yeats)

“Pensa da uomo saggio, ma comunica nel linguaggio del popolo.” (William Butler Yeats)

Eh si…
A cosa può servire la “saggezza” se poi ci estraniamo dal “mondo” perché non veniamo compresi (sempre che non sia una scelta volontaria di estraniarsi da tutto…)?
Se facciamo qualcosa per “noi”, può essere molto importante condividerlo con le persone che stanno attorno a noi.
Magari non hanno ancora “scoperto” certe cose che invece abbiamo elaborato dentro di noi…

E come diceva il maestro di un mio amico… “Fai si che la cultura divenga coltura”…

Magari, possiamo innescare una “reazione” dalla quale continuare ad apprendere anche noi…
Buona giornata di condivisioni!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

27 Comments

  1. Non semplice essere saggi per divulgare alcune consapevolezze acquisite. La saggezza deve essere reale.. profonda che non sembri raccontare una storiella..
    Buongiorno Franco buon venerdì!

  2. La persona saggia, ho consapevole di essere si vede in suo comportamento con umilta, come da suo essere a suo popolo, come tutti scendere dall piedestallo, !!!!!!❤ buon venerdi Franco!!!

    • Eh sì… l’immagine del piedistallo ci sta proprio bene Paula… buon venerdì anche a te!

  3. I leader hanno innato il senso dell’altruismo, perché sono dotati di animo gentile,danno la precedenza,questo permette a loro quando entrare e parlare tutte le lingue che hanno ascoltato.i veri leader sanno come fare per arrivare al popolo

    • Vero Mauro… quelli “veri” lo sanno fare… in modo proprio naturale.

  4. Fare di una cultura, una coltura non è cosa da tutti…mi sembra una trasformazione solo per persone illuminate da una spiritualità eccelsa! Come, peraltro, riuscire a farsi comprendere da tutti facendo uso del linguaggio del popolo…trasmettendo quindi la propria saggezza, in modo che possa essere compresa da tutti…anche dai più semplici e meno acculturati…credo sia questo uno degli aspetti dell’ “eccellenza”!❤

    • Giusto Marina… non è proprio una “cosuccia” semplice… ma è proprio nella sua “ricerca” che possiamo verificare quanto dentro di noi si è depositato “fruttificando”…. buona giornata!

    • Buona giornata anche a te, carissimo!

  5. Non sono i saggi che corrono dietro alla gente ma e la gente che segue loro !!!

  6. Saggio…..ma cos’e’ la saggezza….esperienza di vita,saper vedere le cose ,saper tacere o parlare al momento giusto. Leggi,ascolti.pensi ti fai la tua opinione e quando viene il momento di esporre sono pochi che lo fanno con parole semplici .

    • Ecco… in quel momento si potrebbe capire quanto si è “depositato” veramente dentro di noi quello che abbiamo imparato… Generalmente, quando sappiamo trasmettere una cosa in modo “leggero”, è perché l’abbiamo veramente fatta nostra.

    • Grazie Franco e buongiorno <3

    • Buongiorno Ondina!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *