“Quei momenti in cui non ti va di parlare, di leggere, di scrivere. Ti va di non esserci. Perché forse l’errore è provare ad esserci sempre.”

Posted on Mar 15, 2018 in +100 Like FB, Blog, Riflessivo | 0 comments

“Quei momenti in cui non ti va di parlare, di leggere, di scrivere. Ti va di non esserci. Perché forse l’errore è provare ad esserci sempre.”

“Quei momenti in cui non ti va di parlare, di leggere, di scrivere. Ti va di non esserci. Perché forse l’errore è provare ad esserci sempre.”

“Quei momenti in cui non ti va di parlare, di leggere, di scrivere. Ti va di non esserci. Perché forse l’errore è provare ad esserci sempre.”

Proprio vero…
Quei momenti nel quale abbiamo solo bisogno della nostra “copertina” che ci avvolga, ci scaldi ed in qualche modo ci “protegga” da tutto ciò che avviene all’esterno…

Momenti nei quali è proprio importante “staccare”, fermarsi e…. riprendere fiato.

Senza l’affanno del raggiungere un “qualcosa” adesso…
Buona giornata!
Ps. Grazie Concetta!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *