“Non arrabbiarti con il pozzo che è secco perché non ti da l’acqua, piuttosto domandati perché continui ad insistere nel voler prendere l’acqua dove hai già capito che non puoi trovarla.”

Posted on Apr 14, 2018 in +100 Like FB, Blog, Riflessivo | 0 comments

“Non arrabbiarti con il pozzo che è secco perché non ti da l’acqua, piuttosto domandati perché continui ad insistere nel voler prendere l’acqua dove hai già capito che non puoi trovarla.”

“Non arrabbiarti con il pozzo che è secco perché non ti da l'acqua, piuttosto domandati perché continui ad insistere nel voler prendere l'acqua dove hai già capito che non puoi trovarla.”

“Non arrabbiarti con il pozzo che è secco perché non ti da l’acqua, piuttosto domandati perché continui ad insistere nel voler prendere l’acqua dove hai già capito che non puoi trovarla.”

Bellissima!

Ed è una domanda che talvolta ci “dimentichiamo” di farci…

Forse perché ci “aspettiamo” che possa riprendere a sgorgare?
Potrebbe essere una aspettativa molto “cara”…
Buona ricerca di “nuova” acqua!

PS. Grazie Marina ed Elena per l’immagine!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *