“Se sei disposto a riconoscere il comportamento di un’altra persona verso di te, come il riflesso del proprio rapporto con se stesso, invece che una dichiarazione sul tuo valore come una persona, allora, dopo un certo periodo di tempo, smetterai completamente di reagire.” (Yogi Bhajan)

Posted on Mag 20, 2018 in +100 Like FB, Blog, I più visti, Riflessivo | 0 comments

“Se sei disposto a riconoscere il comportamento di un’altra persona verso di te, come il riflesso del proprio rapporto con se stesso, invece che una dichiarazione sul tuo valore come una persona, allora, dopo un certo periodo di tempo, smetterai completamente di reagire.” (Yogi Bhajan)

“Se sei disposto a riconoscere il comportamento di un’altra persona verso di te, come il riflesso del proprio rapporto con se stesso, invece che una dichiarazione sul tuo valore come una persona, allora, dopo un certo periodo di tempo, smetterai completamente di reagire.” (Yogi Bhajan)

“Se sei disposto a riconoscere il comportamento di un’altra persona verso di te, come il riflesso del proprio rapporto con se stesso, invece che una dichiarazione sul tuo valore come una persona, allora, dopo un certo periodo di tempo, smetterai completamente di reagire.” (Yogi Bhajan)

Huao…
È come se ad un certo momento riuscissi a rendere in mano all’altra “persona” tutto quello che può “esprimere” nei miei confronti…
Nessuna animosità… nessun risentimento…
Solo la consapevolezza che tutto quello non è “roba” nostra…
Semplicemente… è “tuo”…
Bellissimo…
“Leggera” giornata!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *