“La più alta espressione dell’empatia è nell’accettare e non giudicare.” (Carl Rogers)

Posted on Mag 25, 2017 in Blog, Riflessivo | 49 comments

“La più alta espressione dell’empatia è nell’accettare e non giudicare.” (Carl Rogers)

"La più alta espressione dell'empatia è nell'accettare e non giudicare." (Carl Rogers)

“La più alta espressione dell’empatia è nell’accettare e non giudicare.” (Carl Rogers)

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

49 Comments

  1. Empatia: mettersi nei panni dell’altro, sentire ciò che sente l’altro. Come si può giudicare dopo “aver camminato con le scarpe di un altro”?

    • Verissimo Barbara… tante volte ci possiamo porre questa domanda prima di “accennare” anche solo un principio di giudizio…

  2. Chi non accetta si accetta

  3. Ciao Franco…
    Come la mettiamo con la cattiveria gratuita ?
    lo so che dietro c’è della sofferenza… per questo non giudico , ma ahimè , non la tollero e non la giustifico..
    Mi fa male…

    • Comprendo bene Fiore quello che intendi… Purtroppo è vero che ci può essere sofferenza dalla parte di chi lo fa… ma è importante che non ne rimaniamo coinvolti… o che possiamo capire “cosa” ci fa male… magari possiamo scoprire una parte di noi che è ancora in sofferenza e cercare di “aiutarla”.

    • Azz… Franco!
      Sempre noi il lavoro !
      Capisco quello che dici e ti ringrazio della risposta…
      Ma quando inizieranno questi elementi a ” lavorare” su se stessi..
      Anch’io sono UMANA …e se mi trattano male , ma soprattutto
      ingiustamente , solo per arrivare a manipolarmi per i loro interessi…
      Ci rimango male … penso sia oltre che umano , legittimo, scusami lo sfogo , ho avuto una discussione stamattina con una persona da cui non mi aspettavo tutto ciò.

      Grazie Franco, buona serata ! 😊

    • Comunque ci riflettero’ su cosa mi hai detto.. 😉
      Grazie mille

    • Eh si!!! Sempre “su di noi”… Però pensa che bello… “Noi” possiamo scegliere di “lavorare”… altri non possono farlo perché non lo sanno…

    • Grazie Franco, vero questo mi rincuora ❤
      Grazie ❤

    • Come ti capisco Fiore un bacio a te e a Franco

    • Grazie Rosanna! Serena notte.

    • Grazie Rosanna , bello quando qualcuno ti capisce! Un bacio anche a te

  4. Empatia anche verso noi stessi Franco! Accettarsi e non giudicarsi.. forse se riusciamo in questo viene più semplice con gli altri!!

  5. Confermo!!!…e “giudicare” dell’antipatia!!!Ah ah ah!!!

  6. Ce un detto, tratto di tradurlo, CHI GIUDICA MI CAMMINO LI PRESTO LE MIE SCARPE, allora non giudicari l’ altri, li accetti ho ti allontani, esperienzia di vita!! Anchio ho peccato!!!

    • Tutti lo abbiamo fatto Paula… Ma non “tutti” lo hanno capito! Ed è bello quando lo capiamo e… iniziamo a guardare solo i nostri…

  7. Sera signore concordo la frase ma un po difficile in pratica perché anche se succede -arrivi noi umani abbiamo la bocca piu grande dal cervello!Anche se a prima vista vediamo il cervello grandissimo….e quando la bocca non legga con il cervello facciamo paura…ma che si fa,si va sempre DIRITTO in questo mondo….ce tanto da dire e pensare….e lascio di pensare ….!

    • Vero Manka! La bocca è più grande… ma un pochino alla volta possiamo imparare… Buona giornata!

  8. Accettare e non giudicare….molto difficile in generale…
    ….ci sto lavorando per migliorare soprattutto il primo!

  9. Sempre

  10. Davvero!!! Che bel mondo sarebbe senza giudizi! Specialmente quell’ inutile cicaleccio inutile tra persone su altre persone: quanto veleno inutile! Entrare in empatia o soltanto in buona comunicazione con gli altri, fa bene soprattutto a noi. Buona empatia a tutti ❤❤

    • Bello il termine “cicaleccio”…. rende proprio bene il senso di “brusio” che si affolla nella nostra testa e non ci permette di apprezzare la “comunicazione”… Eh si… buona empatia a tutti…

  11. Già non giudicare comportarsi in modo epatico ma far si che gli altri comprendano almeno ……..discorso già fatto Franco Bazzini buon pomeriggio

  12. Togliendo ogni aspettativa e accettando si libera l’Anima che risuona con lo stato d’animo delle altre persone senza nessuna partecipazione emotiva. :)

  13. VERO…

  14. Parole sagge e giuste

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *