“A volte aggrapparsi fa più male che lasciare andare.”

Posted on Lug 20, 2017 in +100 Like FB, Blog, Motivazionale | 83 comments

“A volte aggrapparsi fa più male che lasciare andare.”

"A volte aggrapparsi fa più male che lasciare andare."

“A volte aggrapparsi fa più male che lasciare andare.”

Si… “a volte” fa veramente più male e forse occorre del tempo prima di rendersene conto.
Tutto quello che in qualche modo ci mette nella condizione di una qualsiasi “dipendenza” può essere molto doloroso per noi…
E solo quando riusciamo a “mollare” la presa possiamo “riprendere” Il nostro essere.
Buona giornata.

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

83 Comments

  1. Hai perfettamente ragione la terza ipotesi. e quella giusta ciao

  2. Verissimo…

  3. Mollata già da parecchio. ..buona giornata

  4. Buona giornata!.

  5. Cerchi soluzioni dove non ci sono, essere meno testarda da piu risultati!!!

  6. Buona giornata Counselor

  7. Si…per mesi mi sono aggrappata ad un sogno…ad una idea che avevo fissato nella mia mente.. ..tuttora questa persona mi manca ma sto piano piano consapevolmente accettando che lasciarla andare sia stata la cosa migliore per me! In questo caso meglio lasciar andare! Buona giornata

    • Comprendo bene Sabrina… anche nel lasciare andare occorre un po’ di tempo…

  8. Verissimo Franco grazie per questa riflessione

  9. Giorno cugi

  10. Devo riconsiderare questo concetto, visto che ho sempre pensato che se una cosa ne vale la pena bisognava lottare fino a l’ultimo…
    Non si finisce mai di imparare!

    • Vero Giovanni. Il concetto in sé è giusto. Talvolta può essere importante inquadrarlo nel modo “sano”.

  11. vero, può essere doloroso

  12. Immagina un pesantissimo sacco che ti sta trascinando in un baratro profondissimo.. se non lo lasci andare. ti uccide! :)

    • Perfetta come immagine Consalvo! Talvolta non siamo in grado di “capire” che è un baratro… Grazie!

  13. E poi quando lasci andare ti senti leggera.. libera.. adesso lo so.. e prima di farmi venire le piaghe sulle mani.. mollo!!

  14. Sono d’accordo ,perché si spreca energie inutilmente.

  15. Verissimo… Grazie Buona giornata Counselor

  16. Aggrapparsi con forza già fa male…aggrapparsi con dolcezza e discrezione così all’andar via ci si slega facilmente… Ma a volte è difficile però…

    • Vero Elisa… può essere più “semplice”, ma non per questo “facile”…

  17. Come è vero

  18. Aggrapparsi…in senso metaforico e non…fa più male che “rischiare”…ma quando poi riusciamo a “svincolarci” da ciò di cui ci sentivamo “attanagliati” la sensazione di libertà è “straordinariamente” fantastica…leggera!!! Si può anche volare!!!

    • Vero Marina… la sensazione dopo può divenire veramente simile a quella di “volare”… proprio per il “peso” e la “forza” che si è dovuto fare sino a quel momento…

  19. Daniela Ceppatelli …Danielina!

  20. Vero!!! Molto reale. Ogni tipo di dipendenza, specialmente quelle affettive, psicologiche, mediche, che sembrano farci stare bene, sono come un veleno installato poco a poco sotto pelle. Mollare, lasciare che la nostra libertà ci riporti alla nostra vera vita non è facile. Spesso si tratta di rinunciare ad un benessere effimero. Ma tutto ciò che non è reale e sincero ci conduce verso la “malattia” . La libertà ha sempre un prezzo, ma respirare è sentirsi vivi.

    • Concordo in pieno Concetta… ciò che “sembra” farci stare bene talvolta è proprio veleno a lento rilascio… Ed in quel caso il prezzo da pagare può essere inizialmente doloroso, ma come sottolinei giustamente te, poi si respira veramente…

    • ……per tutto il resto c’è Mastercard 😁😁😁

  21. Si e’ vero ma te ne rendi conto solo quando hai mollato

  22. Troppo vero meglio mollare la presa inutile trattenere ciò che non è destinato a noi

    • Eh si… è veramente doloroso il cercare di trattenere in quei casi…

  23. Questa è un’osservazione particolarmente dolorosa per me. Io non ho mai avuto il coraggio di abbandonare, ovvero di lasciare andare, qualcuno che, in modo importante, è entrato nella mia vita. Sono sempre stata abbandonata e quindi ho dovuto lasciar andare per volontà altrui

  24. come quella bambola di sale che voleva scoprire con tutti i costi chi fosse il mare

  25. C’è la nostra storia, ma nessuna storia personale da difendere. :)

  26. Dolce pomeriggio Franco

  27. ah ce ne sarebbero di esempi su cui discutere ..ciao Franco

    • Decisamente Valerio!!! Un bel “campionario”… Ciao! Buon pomeriggio.

    • Buon pomeriggio Grazie Franco 😉 aANZI DICO LA SOLITA Solamente quando stiamo affogando nel bisogno cogliamo la mano di chiunque senza valutarlo per quel che e’ ! E una volta fuori dal pericolo magari scoprire che il proprio salvatore o Dio coraggioso e’ proprio la persona a cui giravamo lo sguardo schifati o indifferenti ..

    • Amara ma intensa riflessione Valerio… Grazie…

    • Prego Franco so’ che non e’ in tema ma trattandosi di mano diamocela sempre 😉

    • Concordo!

  28. Bellissima riflessione Franco , da riflettere ! Sereno pomeriggio anche a te

  29. Buona serata Franco!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *