“Il fallimento di una relazione è quasi sempre un fallimento di comunicazione (Zygmunt Bauman)”

Posted on Set 16, 2017 in +100 Like FB, Blog, Riflessivo | 75 comments

“Il fallimento di una relazione è quasi sempre un fallimento di comunicazione (Zygmunt Bauman)”

Il fallimento di una relazione e quasi sempre un fallimento di comunicazione (Zygmunt Bauman)

“Il fallimento di una relazione è quasi sempre un fallimento di comunicazione (Zygmunt Bauman)”

“quasi sempre”…
Eh si… non sempre, ma la comunicazione è una componente fondamentale di qualsiasi rapporto…

Sono “chiara/o” in ciò che esprimo?
Lo è l’altro/a?

Se noi lo siamo (veramente… ) possiamo fare in modo che anche l’altra persona lo sia.
Ad esempio con domande non “inquisitorie”, ma “precise” su ciò che non abbiamo compreso bene (e non su quello che pensiamo di aver capito…)
Se non lo siamo neppure noi… possiamo domandarci il come mai non lo “vogliamo” essere… e da lì potremmo scoprire un “mondo”…

Buona giornata di comunicazioni efficaci!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

75 Comments

  1. Buongiorno a tutti …Buongiorno a chi vorrà vivere questo giorno come fosse un giorno speciale buongiorno a chi pensa che la vita sia un dono meraviglioso buongiorno a chi crede nei suoi sogni e incoraggia quelli degli altri buongiorno a chi fa tutto con amore buongiorno a chi non fa mai mancare un sorriso a nessuno buongiorno a chi parla guardando l altro negli occhi e fa di ogni incontro un incontro speciale

  2. Esistono modi di comunicare che possono contraddirsi. Verbale, non verbale e paraverbale. Mettere in sintonia tutti può non essere semplice.. Rosenberg ha scritto un libro a riguardo.. e il titolo può essere rivelatore.. “le parole sono fisnestre, oppure muri”.
    Per indicare quanto quello che diciamo può avvicinarci o allontanarci dall’altro.
    Buongiorno Franco. Buon fine settimana

    • Verissimo Daniela… può non essere semplice… ed è quando diventa “ormai” difficile che si possono perdere le possibilità di “recupero”… quelle in cui ognuno “pensa” che l’altro “pensi”… Bello il libro! Buongiorno e buon fine settimana anche a te!

  3. Buongiorno!! …Sono pienamente d’accordo….Le incomprensioni verbali sono pericolose….non tutti abbiamo lo stesso modo di parlare con gli stessi termini, mi accorgo spesso che io vorrei dire una cosa e chi mi ascolta ne comprende un’altra, anche una sola parola detta in un certo modo puó cambiare tutto….Se poi hai davanti una persona che non lascia spazio alle spiegazioni diventa tutto veramente difficile….

    • Vero…

    • Vero Roberta. Nel nostro modo di comunicare ci sono molte “sfumature” che l’altra persona potrebbe non comprendere e interpretare in modo totalmente opposto. È per questo che, quando lo riteniamo importante, sarebbe opportuno “verificare” ciò che è arrivato all’altra persona. Sempre che l’altra persona abbia interesse nell’ascoltarci ovviamente… buongiorno!

    • Tante volte questo non è possibile purtroppo….non sempre dall’altra parte c’è la disponibilità!! ….

    • Eh si… ed in quei casi non è un problema di comunicazione…

  4. Sono d’accordo le parole dette in un certo modo per altri assumono significati diversi. Buona giornata

    • Eh sì Daniela… è proprio importante, quantomeno per la nostra parte, cercare di essere il più “cristallini” possibile. Buona giornata!

  5. Buongiorno Franco!

  6. La comunicazione fondamentale, sempre ce uno che va fino in fondo, se io non posso dialogare he non intendo la relazione, se manifesta in tutti campi, la chiarezza permete andare avanti, li attegiamenti cambiano, allora comincia la riflessione!!! Buon sabato Franco!!!

    • Veramente fondamentale Paula!… Come la “chiarezza”. Buon sabato anche a te!

  7. Assioma della comunicazione: non si può non comunicare

  8. Non si parla più! Solo con i cellulari e non ci raccontiamo più nulla !

    • Proprio vero… Tendiamo a perdere il “contatto” con la persona…

  9. Si, Capitano, la buona comunicazione in un rapporto, inizia proprio dalla chiarezza con cui ci assolviamo il compito di comprendere, prima di tutto noi stessi, per poi proiettare la nostra opinione o punto di vista sull’altro…che si spera faccia altrettanto! …evitando le cosiddette “domande a raffica”!
    Spesso i rapporti perdono lo smalto proprio a causa di una comunicazione poco chiara, quando invece, secondo me, è l’elemento determinante. Comprendersi al volo, la complicità, la tenerezza ed anche la sessualità sono tutti complementi di una buona comunicazione di base. Quanto è bello il “dialogo”!…e quanto ci si sente leggeri quando il dialogo funziona! Apre la porta alla nostra disponibilità…alla nostra gioia di amare! Buon Tutto, Capitano!…e scusami se, a volte, sono un “pochino” logorroica…ma mi piacciono i dettagli e…le sfumature!

    • E come non potrebbero piacere i dettagli e le sfumature ad una artista?!!! Comunque è proprio vero… si parte da noi stessi (“cosa sto comunicando?”, “cosa voglio comunicare?”) e si espande poi all’altro con la miglior chiarezza che possiamo “avere”. Da lì si inizia una “costruzione” che porterà a dei dialoghi molto diversi!

    • Allora, ho indovinato?

    • Avevi dubbi?? 😁

    • Qualche volta!!!…ma poi però, riusciamo a “dissipare” anche quelli…come? Dicendoci la verità!!!

    • Yes!!! Dicendoci la verità!

    • …lo giuro!!! 😅😄😃😂😁😀😊☺😆

  10. Semplicemente toglierei il “quasi”. Anche il comportamento più becero potrebbe essere discusso con calma…ma se di becero si parla, la comunicazione sarà una continua ripicca. A volte, all’interno di una relazione si instaurato dei meccanismi negativi invisibili, basterebbe fermarsi e chiedere a sè stessi cosa non si sta facendo per l’altro, o cosa si sta sbagliando. Con sincerità, confessando a sè stessi il buono ed il non buono. Ed un po’ di gentilezza. Una relazione fallisce quando di dà per scontato che la relazione esista e resista comunque. Buon weekend Franco

    • Concordo Concetta… tutto si potrebbe mettere sul “tavolo” del dialogo con atteggiamenti sicuramente più costruttivi. Ovviamente diventa molto difficile farlo quando il rapporto ha già raggiunto un punto di “logorazione” alto (ma non impossibile… se c’è la volontà di entrambi…). Ed allora la sincerità diviene la base sulla quale costruire solidamente… Buon WE anche a te!

    • Giustissimo Franco! Proprio di volontà di tratta. A volte ho l’impressione che si vada verso un futuro di voluta solitudine 😉😉❤️❤️

  11. Daniela Ceppatelli ❤

    • Dolcissima Marina, come sempre le tue sfumature vanno dritte al centro dell’argomento. Un bacio a te

    • Grazie per la tua stima…Danielina!!!🌼🌸🌞🌸🌼

  12. Il fallimento di una relazione è il proprio egoismo e la mancanza di un sentimento vero…

    • Vero Marina… ed in quei casi la comunicazione ha poco a che fare…

  13. Vero!!!

    • Eh si Giuseppina! La comunicazione è veramente fondamentale… Buona serata!

    • Ma non c è peggior sordo di chi non vuol sentire

    • Vero… ed in quel caso la “comunicazione” non può molto… Forse ci potremmo domandare noi cosa ci spinge a continuare a farlo?

    • Spesso non è proprio possibile
      Ed è proprio triste se capita con una persona cara

    • Comprendo bene quello che scrivi…

    • Che alternative possono esserci?

    • E allora! !!!

    • Non conosco il “vissuto” specifico di cui parli, ma, in generale, ci possiamo domandare se ha senso continuare a cercare di comunicare un qualcosa di cui noi soltanto ne sentiamo l’importanza.

    • E …se questa cosa coinvolge anche la propria vita

    • Prendo le distanze …inevitabilmente

    • Diventa difficile rispondere così Giuseppina… Se pensi che ti possa essere utile, contattami in privato o inviami una mail.

    • No grazie ho già risolto a modo mio

    • Meglio così! Buona serata Giuseppina.

  14. Il bello viene quando la comunicazione è un monologo o perché L’ interlocutore è ” muto” o, peggio ancora, quando parliamo per ascoltare solo noi stessi….che dilemma

  15. Buongiorno!!! La comunicazione riveste un ruolo fondamentale in ogni ambito….però l’amore può finire a prescindere…aime’

    • Buongiorno Loredana! Eh si… la comunicazione è veramente fondamentale… ed è vero che l’amore può comunque finire a prescindere… Certo è che se ho comunicato “bene”, posso “togliere” quella probabilità legata a quello… Buona domenica.

    • Buona domenica anche a te!!!!😘

  16. L’ho sempre pensato anch’io

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *