“Se ti capita di sviarti per compiacere un’altra persona, senza dubbio hai perso la metà della vita.” (Epitteto)

Posted on Dic 16, 2016 in Blog, Riflessivo | 94 comments

“Se ti capita di sviarti per compiacere un’altra persona, senza dubbio hai perso la metà della vita.” (Epitteto)

"Se ti capita di sviarti per compiacere un'altra persona, senza dubbio hai perso la metà della vita." (Epitteto)logo neutro

Se ti capita di sviarti per compiacere un’altra persona, senza dubbio hai perso la meta della vita.” (Epitteto)

Confesso la mia ignoranza in materia di filosofi…
Tutte le volte che trovo una di queste frasi ne rimango colpito prima, affascinato poi e… con una voglia di sperimentarla subito!
In effetti quante volte, anche solo in ambiente lavorativo, ho ceduto a questo?…
mmmm…. oggi avrò su cui riflettere…
Buona giornata!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

94 Comments

  1. Riflettiamo tutti ….che fa sempre bene!!!!
    Buongiorno Franco 🙂

  2. E si ma quanto bisogna riflettere ??? Io lo so ma nn lo faccio

  3. Questo messaggio è per Me, oggi mi comunicheranno che mi lasciano a casa, ieri gli ho mandato un report delle mie performance molto buone!!! Si sentiranno più in imbarazzo a dirmelo di stare a casa!!

  4. Ho fatto di più ho detto a chi mi ha aiutato a trovare questo lavoro, che non capisco perché chi mi aiuta poi mi volta le spalle!! Ma io oggi ho capito … Io Valgo e questo agli altri da’ fastidio!! Oggi so’ Grazie Franco Bazzini

  5. Può essere.. compiacere un’altra persona non è sempre negativo. Magari è in difficoltà e ha proprio bisogno di quello.. e facendolo a volte si scopre che forse la meta della propria vita è un altra, o questa è solo una deviazione, una pausa di riflessione che serviva proprio per mettere in luce quella meta.

    • Bello Daniela!… Sei riuscita a mettere una nota positiva che ci può far riflettere. Grazie!

  6. Oh..no..Giusy…mannaggia…

  7. La filosofia magistrale di Epitteto di stampo stoico, offre molti punti di riflessione. Sarebbe interessante leggere alcuni punti del suo manuale, anzi più di un manuale, un ” encheiridion” ( ovvero a portata di mano) di spunti e riflessioni sul viver bene.
    Grazie Franco! Ogni incipit che pubblichi mi da spunto per curiosare in un mondo di parole che poco ho apprezzato nel periodo in cui ero obbligata a studiarlo…ma che ora apprezzo leggendo e curiosando tra libri e Internet. ….

    • Grazie a te Barbara! Il bello di questi luoghi è proprio che possiamo prendere o ri-prendere degli spunti che ci possano piacere.

    • Se hai modo leggi una parte di Epitteto che io adoro: la vita è come un banchetto.
      È vero che lui scriveva per la sua epoca…tuttavia tra le righe scritte si trovano principi,severi, ma sani.😊

    • Messo in lista!

  8. Buongiorno è bellissima e verissima…te la rubo

  9. Hmm mmmmhhh….Aia….

  10. Mi vengono in mente a questo proposito, le parole del brano “La canzone di Marinella”:…”tu lo seguisti senza una ragione, come un ragazzo insegue un aquilone”. Spesso, credo, se si compiace ripetutamente un’altra persona e’ perche’ non si hanno idee precise riguardo a quale sia, esattamente, la nostra meta. E’ fondamentale, secondo me, individuare quale sia la nostra “centralita’” e le nostre tendenze o aspirazioni, proprio per non incorrere nel rischio di seguire un impulso differente…e che potrebbe essere anche lesivo per la nostra personalita’. Basilare quindi e’ e sempre sara’: Conosci te stesso!
    La cosa pero’, a mio modesto avviso, decade se incontriamo…o se abbiamo la fortuna di incontrare, qualcosa che sia “accrescitivo”…incontro “illuminante”!

    • Che bella la “visione” che hai messo sull’aquilone… È vero, in certi casi potrebbe essere proprio così… ma come hai giustamente osservato, è importante la nostra “centralità”, che non ha niente a che fare con l’egoismo. Grazie Marina!

    • …poi pero’, “un re senza corona e senza scorta, busso’ cent’anni ancora alla tua porta”…chissa’.. forse Marinella aveva ritrovato la sua “centralita’”?! Grazie a te…per la tua squisita attenzione!

  11. No non mi capita… se svio è per compiacere me stessa.

    • “Simpatica” come frase vero Patrizia? Un saluto e buon proseguimento di giornata.

  12. sono in fase di elaborazione, ho il motore di ricerca lento!!!!!

  13. Per fortuna in qualsiasi momento ci si può riprendere tutto ciò che si merita,,dopo averne preso consapevolezza

  14. Tutto ě vita

    • Vero Valerio. Quello che possiamo fare è cercare di viverla al meglio mantenendo la “nostra” centralità. Da non confondere con “egoismo”. Buona giornata!

    • Si.buona giornata .

  15. Ciao, eccome se mi è successo!!!! Ed è durato talmente a lungo…Ma poi, eccomi qui. La fase brutta è la sensazione di aver perso molto tempo. Penso che non sia poi così sbagliato, vivendo per compiacere altri, mi ero “persa”. Buona Pasquetta ❤

    • Si.. forse è proprio la sensazione del “perdersi” quella più “brutta” e che sul momento non riusciamo veramente a percepire… solo dopo, quando ci siamo “ritrovati”, la possiamo comprendere. Ed anche questo farà parte della nostra esperienza! Grazie e buona Pasquetta anche a te!

  16. Mai compiacere nessuno. E mai pensare troppo seno ti perderai nei tuoi pensieri.

    • Vero Marco. Un giusto “distacco” mette nelle condizioni ottimali.

    • Il pensiero nuoce gravemente alla mente quando non penserai più ma tutto fluira dentro te sarai in un’altra dimensione nell’essere in te .

    • È un bel “cammino” Marco…

    • Grazie cara Anima essendo un Bompo Bon.

  17. Buongiorno

  18. È proprio quando svii che prendi i pacchi più grossi quelli che fanno male e ti fanno dire : eppure la mia vocina mi aveva avvisato………… Riflettere non deviare……………….. GARANTISCO 100%

    • E quella vocina alla quale spesso non prestiamo la giusta attenzione… poi quasi se la ride!… Ma è vero Rosa, potremmo prestarci più attenzione. Non sempre riusciamo ad ascoltarla nel modo giusto.

    • Purtroppo siamo imperfetti ma, se vogliamo possiamo migliorarci ed essere consapevoli, non credi?

    • Assolutamente si!! Ed è il bello del “cammino” che facciamo…

    • Un costante desiderio al nostro miglioramento è la base per la nostra consapevolezza.

    • Non sarà mica così grosso lo sforzo che dobbiamo fare hihihihihihi era x commentare il ” palestrato ” scherzo sembra uno sforzo ma quando vedi i risultati dici azz…. Avessi iniziato prima……

  19. Quando compiaci già morto giaci

  20. Assolutamente concordo. Ho sperimentato entrambe le strade per varie situazioni…ed è proprio cosi. GRANDE Epiteto e GRAZIE Franco Bazzini

    • Eh si Paolo!… Tanto per rimanere in “tema” della sperimentazione… È comunque importante arrivare a “comprendere” quello che abbiamo sperimentato. Ciao!

  21. E già…
    Compiacere se stessi!!

  22. Tutti credo ché dovremmo riflettere. Perché sarà capitato a tutti noi di aver ceduto per compiacere qualcuno. Da parte mia credo ché farò di tutto per non riderci….Namaste

  23. Ma quante volte mi è successo . . . . E dopo ci si accorge che abbiamo fatto male , seguiamo sempre il nostro istinto !

    • Ciao Fina! Eh si… solo dopo ce ne accorgiamo… Quello che è importante è che poi riusciamo a farlo diventare “esperienza”… Buona giornata!

  24. Che intende Epitteto per sviarti?…..per compiacere un’altra persona…!..nella vita e specialmente in ambiente lavorativo occorre anche trovare ” le vie di mezzo”….che non vuol dire per forza annullarsi!…

    • Penso, che è importante essere “coscienti” che stiamo percorrendo una “via di mezzo”. È quando non lo siamo che ci “annulliamo”…

    • Giusto!!.,…era sottinteso che bisogna essere sempre “consapevoli” di ciò che si fa..!,,nel mento in cui stabilisce una giusta via di mezzo!…

    • Eh si… ma non sempre lo “siamo”… Ed è per quello che è importante la consapevolezza…

  25. A volte sucesso, per non discutere, doppo viene la riflessione, cerco il momento giusto lo dico, basta di compiacere gli altri!!! Sono io! Buona serata di sabato!!!!!!❤

    • E ti pare poco essere “io” Paula? Bello… Buon sabato sera anche a te!

    • Dura, quando lavori con tante teste, tante chiacchiere!!! Sono io!!!!!!❤

  26. Che emozione rileggermi dopo tanto tempo!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *