“Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla,a per cambiarla.” (Martin Luther King)

Posted on Feb 1, 2017 in Blog, Motivazionale | 31 comments

“Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla,a per cambiarla.” (Martin Luther King)

Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla,a per cambiarla. (Martin Luther King)

“Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla,a per cambiarla.” (Martin Luther King)

Che bella!
È proprio vero… quante volte può essere più “comodo” rimanere fermi piuttosto che agire?

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

31 Comments

  1. Quanta Verità in queste parole, cambiare vuol dire anche scegliere che ruolo giocare?

  2. Certo che sto facendo di tutto per cambiarla, ma la strada è lunga e tortuosa e ci vuole una forza immensa

    • A volte, se guardiamo solo la distanza da percorrere, sembra lunga. Ma se proviamo a concentrarsi sul “un passo alla volta”, può diventare più leggero! Grazie Federica!

  3. Assolutamente d accordo cn te gioia.bisogna abbandonare la zona comfort.

  4. Il primo passo e difficile,poi quando vedi ottimo resultato ti inspira di più e diventa una meravigliosa abitudine,bisogna amarsi profondamente…
    ..

  5. Pienamente d’accordo!! A volte quel primo passo non sa che direzione prendere anche se l’obiettivo è chiaro..

  6. Vero! Il primo passo l’ho fatto, mi sono licenziata!!!! Adesso, con pazienza, aspetto di poter realizzare quello che desidero. I sacrifici sono molti ma sono tornata a sorridere.

  7. Interessante per davvero! …ed in questo “percorso” ci sono stati dati tanti elementi per rendere piu’ accessibile e meno traumatico il “cambiamento”…cambiamento indispensabile se non si vuol rimanere nel “karma”…con l’aggiunta di essere anche “responsabili” di qualcosa da noi non desiderato! Ricordo, nel 1968, la morte di questo grande uomo…Martin Luther King…indimenticabili le sue parole:”I have a dream”!…me too Martin!!!

  8. E’ vero tanti contestano , ma quando si deve fare restiamo sempre in pochi.

  9. Sembra facile…io amo i cambiamenti. Ma alcuni sarebbero yn salto oltre il vuoto

Leave a Reply