“Questa è la mia posizione da depresso. Quando sei depresso, la tua posizione è molto importante. La cosa peggiore che puoi fare è stare dritto e guardare verso l’alto, perché cominci a sentirti meglio… Se vuoi evitare qualsiasi gioia quando sei depresso, devi stare così…”

Posted on Nov 10, 2017 in Blog, Motivazionale | 31 comments

“Questa è la mia posizione da depresso. Quando sei depresso, la tua posizione è molto importante. La cosa peggiore che puoi fare è stare dritto e guardare verso l’alto, perché cominci a sentirti meglio… Se vuoi evitare qualsiasi gioia quando sei depresso, devi stare così…”

"Questa è la mia posizione da depresso. Quando sei depresso, la tua posizione è molto importante. La cosa peggiore che puoi fare è stare dritto e guardare verso l'alto, perché cominci a sentirti meglio... Se vuoi evitare qualsiasi gioia quando sei depresso, devi stare così..."

“Questa è la mia posizione da depresso. Quando sei depresso, la tua posizione è molto importante. La cosa peggiore che puoi fare è stare dritto e guardare verso l’alto, perché cominci a sentirti meglio… Se vuoi evitare qualsiasi gioia quando sei depresso, devi stare così…”

Fantasticissimissima!!!!!
Racchiude in modo perfetto quello che si può intendere per fisiologia di “forza”…
Ovviamente l’invito è proprio a mettersi dritti e guardare in alto!

In quei momenti “down”… se non lo avete mai provato, vale proprio la pena sperimentarlo!

Buona giornata ad occhi verso l’alto!

 

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

31 Comments

  1. Bella..grazie..buon venerdì Franco e…spalle dritte e sguardo in alto

  2. Illuminante! Buongiorno Franco!

  3. L’atteggiamento è molto importante..non risolverà il momento down..ma almeno ci predispone a guardare oltre..
    Buongiorno Franco!!

  4. Cosa serve essere retti se la Depressione ti deprime avvilente ti annienta e nessuno ti capisce e non ti dona calore umano e comprensione per uscire da questo stato .

    • Ci sono vari studi Marco che sostengono l’uso di una fisiologia di “forza” (nel senso positivo del termine) affinché si possa “alleggerire” il carico del pensiero negativo.

    • Li conosco benissimo ma ho avuto a che fare con molte persone depresse non si risolvono queste patologie con teorie.

    • No, ma si possono “affiancare”. Poi, se la patologia è “profonda”, occorrono sicuramente altre strade.

    • Le conosco tutte le strade Quando conoscerai tutto il tuo corpo e sai come interagisce la psichice sono poche le soluzioni .

    • Forse si… ma in quel caso potrebbe essere opportuno l’apporto di uno psicoterapeuta.

    • Ti poni troppe domande conosco come lavorano i psicoterapeuta.

    • Non mi stavo ponendo delle domande. È quello che consiglieri ad una persona con un profondo disagio. Poi, come in tutte le professioni, ci sono quelli bravi e quelli meno bravi…

    • Già consiglio no e corretta
      il termine è giusto e Parere
      molti usano questo termine errato senza sapere il significato delle parole .

    • Corretto, è più un parere.

  5. ..grazie…per l’informazione….molto utile..di solito..ci si butta.a letto….ed il letto…attrae…purtroppo,,,,,ed e’ molto ma molto negativo,,,.farlo,,,e faticoso…distaccarsene…!

  6. Si…oggi mi è stato molto utile averla letta! Grazie Franco, buona serata

    • Fantastico!!!! Sono proprio contento che ti sia stata utile Lucy! Buona serata anche a te.

  7. Sì…a volte ci sono momenti in cui sei talmente depresso e sfiduciato che non ce la fai neanche a…a tenere alta la testa! Altri invece che…sei talmente soddisfatto che ti sembra di toccare il cielo con un dito!!! Preferisco il secondo caso!!! I believe I can fly…I believe I can touch the sky

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *