“Dovremo sempre chiederci se quello che stiamo facendo migliora e arricchisce la nostra esistenza.” (Tiziano Terzani)

Posted on Dic 15, 2017 in Blog, Riflessivo | 34 comments

“Dovremo sempre chiederci se quello che stiamo facendo migliora e arricchisce la nostra esistenza.” (Tiziano Terzani)

"Dovremo sempre chiederci se quello che stiamo facendo migliora e arricchisce la nostra esistenza." (Tiziano Terzani)

“Dovremo sempre chiederci se quello che stiamo facendo migliora e arricchisce la nostra esistenza.” (Tiziano Terzani)

Eh si…
Una bella domanda che vale la pena porsi quantomeno di tanto in tanto…
Se proprio non riusciamo a farlo “sempre”…

Forse in quei momenti si potrebbe scoprire ciò che è “futile” e che magari ci “logora” il perseguirlo…

Magari il nostro ben-essere ne può beneficiare non poco…
Buona “ricca” giornata!

Segui i commenti su FaceBook!

Leggi cosa possiamo fare assieme

Scrivimi, ti rispondo velocemente

34 Comments

  1. Già! Buongiorno Franco!

  2. Ce la metto tutta, desidero quello che mi da felicita!!!!❤ buon venerdi Franco !!!!

  3. È vero ! Good morning

  4. Buongiorno Franco!

  5. Vero è essenziale porsi questa domanda per migliorare e appagare le nostre giornate sempre più!Buongiorno Franco☕️☕️

  6. BUONGIORNO FRANCO

  7. Me lo chiedo spesso. Non sempre quello che faccio mi arricchisce. Ma non è sprecare energie.. è capire meglio quello che si vuole. Un passaggio.. e quello sì, arricchisce..
    Buongiorno

    • Che bella come lettura Daniela… Comprendere meglio per poi agire… Buongiorno!

  8. Certo che per essere venerdì mattina anche te da una domanda meno esistenziale no??? Comunque imho… Secondo me dipende da molti fattori il tuo stato d’animo i tuoi obiettivi le cose che ti hanno ferito stimolato io di principio personalmente la tendenza al miglioramento deve essere però tutt’altro che ossessiva perché se no uno è in continua competizione con se stesso e non apprezza mai ciò che è diventato ciò che è ma è altrettanto vero che vanno colte delle opportunità di miglioramento e tutto va valutato in quest’ottica Ma poi si pone il grosso problema che quando interagisci con altre persone che sono meno “dinamiche”… La cosa si complica un attimo il discorso è molto ampio Comunque ottimo stimolo Grazie Franco e buon fine settimana a te

    • Bella come riflessione Alessandro… In effetti stare “sempre” sotto “miglioramento” potrebbe divenire ossessivo… e non permetterci di godere del qui ed ora. C’era una frase che mi aveva colpito molto: “Quando siete felici, fateci caso”. Proprio nell’ottica della domanda se ciò che sto facendo mi arricchisce, posso anche godere di quelle “piccole” cose che talvolta ci “sfuggono”… Ma concordo in pieno che la frase è volutamente stimolante! Buon fine settimana anche a te.

  9. Buona giornata

  10. Grazie Ketty! Buongiorno anche a te.

  11. Buona e ricca giornata a te Franco.

  12. Sempre e continuamente…

  13. …gran..bella..domanda…..eh.si..dovremmo chiederlo a noi….. stessi..e poi..con calma..darci anche..la risposta…ma onesta….e..vera..!

  14. Una bella domanda!…le intenzioni sono quelle, ma spesso di ogni verità è vero anche il suo contrario!…andavo felice s vedere una mostra su Maria Callas e mi sono sfigurata mento e bocca e dente..più un braccio, estremamente dolorante…mi consola pensare che mi sarebbe potuta andare peggio…che non è mai morto!!!

    • Giusto Marina… le intenzioni non sempre vanno assieme… forse, sta a noi cercare di vedere il più possibile il lato “positivo”… ma questo sì che per te è la base!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *